CITTADINANZA: LA LEGA NEL MONDO REPLICA A MERLO (MAIE)

CITTADINANZA: LA LEGA NEL MONDO REPLICA A MERLO (MAIE)

ROMA\ aise\ - “È vergognoso l’atteggiamento incoerente di Merlo, che da un lato si dichiara contrario allo ius soli e dall’altro appoggia e dà la fiducia al Conte bis, un esecutivo che va invece proprio in questa direzione”. A dichiararlo è Marcelo Bomrad, coordinatore di Lega nel Mondo in Argentina, in risposta alle parole di Riccardo Merlo, Sottosegretario agli Esteri e presidente del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero.
Merlo, riconfermato Sottosegretario, “fa parte dello stesso governo le cui parti politiche sono visibilmente a favore dell’introduzione allo ius soli, a cominciare dal segretario del Pd Zingaretti, intenzionato a introdurre una proposta di legge, e dallo stesso Conte che ha espresso particolare interesse sulla possibilità di consegnare la cittadinanza italiana agli stranieri” precisa il coordinatore di Lega nel Mondo, Paolo Borchia.
L’europarlamentare della Lega e coordinatore in commissione Industria per il gruppo Identità e Democrazia (ID) parla di ”una totale mancanza di credibilità: la cittadinanza italiana non va regalata e le parole di Merlo ingannano migliaia di italiani residenti all’estero”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi