Garavini (IV): grave che un ex premier non si dissoci da violenza verbale nei comizi

ROMA\ aise\ - “Ai comizi di Conte si inneggia a sparare a Renzi. La violenza verbale in politica è il preludio al peggiore squadrismo”. Così la senatrice eletta all’estero Laura Garavini, vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi, per la quale “è gravissimo che il leader di un partito, per di più ex premier, non si dissoci da tali atteggiamenti di odio. Davvero Conte non ha niente da dire?”, si chiede Garavini, concludendo. (aise)