Temporaneamente all'estero: il modulo per l’opzione anche sul sito del Viminale

ROMA\ aise\ - È da oggi disponibile anche sul sito del Viminale il modulo per esercitare l’opzione per il voto per corrispondenza destinato agli italiani temporaneamente all’estero.
I connazionali che si trovino temporaneamente all'estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data delle prossime elezioni politiche del 25 settembre possono votare per corrispondenza nella circoscrizione Estero: per farlo dovranno esercitare l’opzione entro il 24 agosto comunicandola al comune di iscrizione nelle liste elettorali.
La dichiarazione di opzione – che contiene tutte le informazioni previste dalla legge, tra le quali l’indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale – va inviata al comune entro il 32esimo giorno antecedente la data delle votazioni, dunque entro il 24 agosto, accompagnata dalla fotocopia di un valido documento di identità.
Il modulo – pubblicato anche sui siti web dei consolati italiani nel mondo – da oggi è disponibile online sul sito del dipartimento per gli Affari interni e territoriali (Dait) del Viminale.
Il modello pdf editabile, realizzato dai Servizi elettorali dello stesso dipartimento, può essere inviato via posta, telefax, posta elettronica anche non certificata o recapitato a mano, anche tramite terze persone. (aise)