Vaccini/ Carè (Pd): bene Australia, al via Pfizer in farmacia e medici base

ROMA\ aise\ - “Il cambiamento delle condizioni di stoccaggio del vaccino Pfizer che elimina le restrizioni delle logistiche della catena del freddo è per l'Australia una svolta sul piano vaccinale”. Così in una nota Nicola Carè, deputato Pd eletto all’estero, che spiega: “in questo modo milioni di australiani potranno ricevere il vaccino anti-coronavirus Pfizer dal medico di famiglia e in farmacia dopo che l'ente regolatore Therapeutic Good Administration (TGA) ha autorizzato la conservazione fino a un mese in regolari frigoriferi”.
“Prima d'ora – ricorda il deputato – il vaccino Pfizer-BioNTech doveva essere custodito a temperature inferiori ai 70 gradi, limitando così la distribuzione a centri di vaccinazione dotati di speciali mezzi di refrigerazione. Così facendo si procederà a ritmo elevato per la campagna di vaccinazione, con la speranza di poter uscire da questo tunnel prima del previsto". (aise)