Via libera della Camera alla Bicamerale per gli Italiani nel Mondo/ Schirò (PD): ora il Senato faccia la sua parte

ROMA\ aise\ - Oggi la Commissione esteri della Camera ha approvato all’unanimità in sede legislativa il testo unificato della proposta di legge sulla “Istituzione di una commissione parlamentare per gli italiani nel mondo”. Per l’on. Angela Schirò, deputata PD eletta in Europa, si tratta di “una prima e concreta risposta alla riduzione dei rappresentanti della circoscrizione estero, che continuo a ritenere una decisione sbagliata, ingiusta per gli italiani all’estero, controproducente per gli interessi del nostro paese nel mondo. Ma è tempo di guardare avanti e con questa approvazione stiamo già guardando avanti”.
“Ora tocca al Senato”, ha aggiunto Schirò, che “ai colleghi senatori e a tutte le forze politiche” ha rivolto un appello: “fare presto. Questa deve essere la legislatura della bicamerale per gli italiani nel mondo”.
“Come presentatrice di una delle proposte di legge unificate nel testo approvato, credo di poter esprimere soddisfazione per aver concorso a questo risultato”, ha infine concluso la deputata PD, assicurando: “continuerò a lavorare perché la rappresentanza degli italiani all’estero sia rafforzata ad ogni livello”. (aise)