EYES ITALIA: AL VIA I MASTER INTERNAZIONALI PROMOSSI DALLA REGIONE LAZIO

EYES ITALIA: AL VIA I MASTER INTERNAZIONALI PROMOSSI DALLA REGIONE LAZIO

ROMA\ aise\ - Si terrà giovedì, alle 16, in via Nomentana 54, Roma, l’open day di orientamento promosso da Eyes Italia nella propria sede per illustrare agli studenti interessati due master internazionali totalmente rimborsabili grazie al bando della Regione Lazio "Torno Subito".
Si tratta in particolare del Master in Digital Business Management che si svolgerà a Philadelphia e del Master in Diritto dell'Immigrazione e Mediazione Interculturale che si terrà a Tunisi.
Le domande di partecipazione devono pervenire al sito tornosubito.laziodisu.it entro le 12 del 21 giugno.
Il Master di Philadelphia, alla sua sesta edizione, forma giovani specialisti in Business Management con particolare riferimento ed applicazione a strumenti e competenze di natura “digitale”: dal web marketing alla social media communication, dall’e-commerce al mobile marketing e ai diversi tool per la gestione e lo sviluppo del business online, il tutto grazie alla grande esperienza sul campo dei docenti selezionati. Il percorso prevede inoltre lo sviluppo approfondito delle competenze linguistiche grazie alla presenza di uno specifico modulo didattico di business english e al fatto che tutte le lezioni sono svolte in lingua inglese. In tal modo si ottiene il duplice obiettivo di perfezionare al meglio sia la competenza tecnica che quella linguistica, ottenendo risultati garantiti e riconosciuti in ambito lavorativo.
Il Master forma professionisti in grado di operare in aziende multinazionali e nazionali operanti in ogni settore merceologico ed in mercati ad alto valore tecnologico, agenzie di comunicazione e tecnologie digitali, agenzie pubblicitarie, centri studi e di ricerca, società di produzione, post-produzione e servizi per i nuovi media. La leva su cui agisce la specializzazione in Digital Business è offerta dal fatto che qualsiasi azienda di qualsiasi settore, se intende operare efficacemente all’interno dei nuovi mercati, lo deve fare oggi con assoluta padronanza degli strumenti di gestione manageriale e di promozione ed interazione diretta con il proprio pubblico. Per questo ha assoluto bisogno di esperti di management, marketing e comunicazione in grado di garantire all’azienda dei risultati imprenditoriali adeguati e la cura efficace della propria immagine e reputazione sul mercato.
I partner individuati da Eyes Italia per questo progetto sono aziende locali, tra le quali Iperdesign – una società di Digital Branding operante nelle città di Philadelphia e Roma, International House – centro di cultura internazionale e student housing. Molte delle aziende associate sono imprese italiane che operano negli Stati Uniti e che saranno coinvolte nel progetto per fornire contributi fondamentali durante la fase svolta negli Stati Uniti in termini di docenze, project work, testimonianze e visite aziendali.
Per quanto riguarda il Master MEDI che si svolgerà a Tunisi, dopo il successo dell’edizione 2017-2018, che ha suscitato l’interesse della stampa internazionale e coinvolto il mondo diplomatico, si è arrivati alla quarta edizione. Il percorso di studi punta a far acquisire competenze teoriche e pratiche per operare in qualità di mediatore interculturale.
Le figure professionali possono trovare impiego, in qualità di esperti in tematiche interculturali, come consulenti legali ed operatori per pubbliche amministrazioni, enti e d’imprese, ONG e Onlus. Il Master formerà esperti in grado di ideare e organizzare interventi volti al superamento dei conflitti e alla valorizzazione delle risorse umane.
Tra i partner, la Chambre Tuniso-Italienne de Commerce et d’Industrie (CTICI), un’associazione di diritto tunisino senza scopo di lucro che raggruppa imprese italiane, tunisine e miste. Presente da trent’anni in Tunisi alla CTICI ha sempre seguito lo sviluppo dei rapporti commerciali tra Italia e Tunisia. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi