ON THE MOVE: IL SISTEMA DELL’EMILIA-ROMAGNA IN MOVIMENTO FA TAPPA A LONDRA

ON THE MOVE: IL SISTEMA DELL’EMILIA-ROMAGNA IN MOVIMENTO FA TAPPA A LONDRA

BOLOGNA\ aise\ - Dopo Bruxelles, Londra. Tappa nella capitale britannica per “On the move”, il tour promozionale del sistema di ricerca emiliano-romagnolo nato con l’obiettivo di coinvolgere i talenti emiliano-romagnoli che lavorano all’estero, per avviare scambi e collaborazioni con la rete di centri e imprese della regione.
Appuntamento il prossimo 29 maggio, dalle 18.00 ad Harp House, sede del Consolato generale d'Italia a Londra.
All’incontro saranno presenti rappresentanti della Regione Emilia-Romagna e testimonial emiliano-romagnoli residenti a Londra che si confronteranno sulle modalità più proficue di relazione fra chi opera in un contesto internazionale e gli attori della ricerca e innovazione in Emilia-Romagna, attraverso la presentazione delle iniziative della Regione Emilia-Romagna in tema di Ricerca & Innovazione, Alte competenze, Creazione d’impresa.
Dopo i saluti istituzionali del Console generale Marco Villani, moderati da Marina Silverii (Vice Direttore ART-ER - Attrattività, Ricerca e Territorio), interverranno Morena Diazzi (Direttore Generale DG Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell'Impresa, Regione Emilia-Romagna) su “Le reti regionali della Ricerca e dell’Innovazione tra territorio e
Internazionalizzazione”; Luisa Tondelli (Ricercatrice CNR e Addetta scientifica Ambasciata d'Italia a Londra) ed Elia Montanari (Head of Management & Marketing dell'ESA - Agenzia Spaziale Europea) parleranno di come “Fare ricerca tra Italia e Europa”
Seguiranno le testimonianze di Marco Tazzari, Ricercatore associato presso l'Istituto di Astronomia dell'Università di Cambridge, Giorgia Bertozzi, Strategy & Transformation Manager presso Pricewaterhouse Coopers, Giacomo Magnani, Architetto e senior consultant presso Arup, e Giacomo Tarroni, Ricercatore associato post-doc presso l’Imperial College di Londra. Tutti protagonisti di storie di successo nella collaborazione con il Paese di origine.
Le conclusioni saranno affidate a Patrizio Bianchi, Assessore a coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro, Regione Emilia-Romagna.
Al termine degli interventi, in lingua italiana, è previsto un aperitivo di networking.
Per partecipare all’evento, a ingresso gratuito, è necessario iscriversi qui. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi