CONTATTISTI: PROPOSTA DI LEGGE IN COMMISSIONE LAVORO/ IL PLAUSO DELLA CONFSAL UNSA

CONTATTISTI: PROPOSTA DI LEGGE IN COMMISSIONE LAVORO/ IL PLAUSO DELLA CONFSAL UNSA

ROMA\ aise\ - “Dopo anni di battaglie, finalmente la riforma tanto richiesta dalla Confsal Unsa approda alla Camera”. Così il Coordinamento Esteri della Confsal Unsa sull’inizio dell’iter – in Commissione Lavoro alla Camera - della proposta di legge recante “Modifiche al titolo VI del decreto del Presidente della Repubblica 5 gennaio 1967, n. 18, in materia di personale assunto a contratto dalle Rappresentanze diplomatiche, dagli Uffici consolari e dagli Istituti italiani di cultura” presentata dalla deputata del Movimento 5 Stelle Tiziana Ciprini.
“Nel salutare con estremo favore l’iniziativa della deputata del Movimento 5 Stelle Ciprini – commenta il sindacato - auspichiamo vivamente che l’iter parlamentare possa essere concluso in tempi rapidi, per offrire ai lavoratori interessati un primo assaggio di quella dignità sul posto di lavoro che è stata loro negata in particolare modo dopo l’entrata in vigore del D. Lgs. 103/2000”.
La CONFSAL UNSA “ringrazia l’On. Ciprini nonché i numerosi firmatari dell’iniziativa parlamentare per la sensibilità dimostrata nei confronti di una categoria di personale del MAECI, le cui richieste sono purtroppo rimaste inascoltate per 19 anni”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi