“ECONOMIA CIVILE, AGRICOLTURA SOCIALE E ACLI TERRA”: CONVEGNO ACLI A LUGANO

“ECONOMIA CIVILE, AGRICOLTURA SOCIALE E ACLI TERRA”: CONVEGNO ACLI A LUGANO

LUGANO\ aise\ - “Economia civile, agricoltura sociale e ACLI Terra” è il tema del convegno che la Presidenza ACLI Svizzera, in collaborazione con le ACLI Ticino e ACLI Terra Lombardia, ha organizzato per sabato prossimo, 15 giugno, dalle 15.00 nella sede del sindacato OCST in via Serafino Balestra 19 a Lugano.
All’evento parteciperà anche Caritas Ticino, che da anni in Ticino si occupa di questi temi.
Con l’espressione “Agricoltura Sociale” si indicano le iniziative che coniugano l’agricoltura con il sociale svolgendo attività che coinvolgono soggetti con disabilità o in situazioni di difficoltà. Le aree d’intervento sono diverse così come sono diverse le tipologie di persone, a cui l’Agricoltura Sociale si rivolge: terapeutica/riabilitativa, educativa/formativa, ricreativa, di inserimento lavorativo, di inclusione sociale.
L’attenzione di ACLI Terra Lombardia è in particolare per le realtà agricole sociali che operano nell’ambito specifico dell’inclusione socio-lavorativa mantenendo la funzione produttiva ed economica in agricoltura. Queste realtà lavorano nell’ottica della multifunzionalità, sviluppando servizi di natura sociale quali formazione professionale, tirocini e inserimenti lavorativi; e, allo stesso tempo, realizzano prodotti agroalimentari o servizi agrituristici che possono essere venduti sul mercato.
Di questo parleranno al convegno Giorgio Pozzi - ACLI Terra Lombardia/Varese; Gaelle Brandily - Dirigente Cooperativa Sociale Agricola "Oasi"; Giancarlo Tosi - Presidente Cooperativa Sociale Agricola "I Germogli" e Stefano Frisoli - Vicedirettore Caritas Ticino e Azienda Agricola Caritas.
A seguire sarà offerto un buffet con i prodotti delle due cooperative agricole sociali. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi