NUOVI ARRIVATI IN OLANDA: IL VADEMECUM DEL MINISTERO DEGLI AFFARI SOCIALI OLANDESE

NUOVI ARRIVATI IN OLANDA: IL VADEMECUM DEL MINISTERO DEGLI AFFARI SOCIALI OLANDESE

L’AJA\ aise\ - Il Ministero degli affari sociali e dell’occupazione olandese ha pubblicato in varie lingue – tra cui l’italiano – un vademecum dedicato ai “lavoratori migranti europei”.
“Arrivato da poco in Olanda”, questo il titolo della guida, è nato per spiegare ai cittadini giunti in Olanda “da un Paese dell’Unione Europea, dal Liechtenstein, dalla Norvegia, dall’Islanda, dalla Croazia o dalla Svizzera” che vogliono lavorare e vivere in Olanda “cosa si deve fare appena arrivato in Olanda, quali sono diritti e doveri come lavoratore o come imprenditore, le regole e le usanze con cui avrà a che fare se vive in Olanda”.
“Abbiamo fatto il possibile perché queste informazioni fossero complete”, si legge nella presentazione dell’opuscolo. “Se dopo averlo letto, ha bisogno di altre informazioni su un certo argomento, si può visitare il sito web indicato nell’opuscolo accanto a quell’argomento”. La guida è disponibile sia in formato cartaceo che web.
La guida è divisa in tre capitoli e molti paragrafi: la prima parte è dedicata a “Quello che deve fare subito”; segue “lavorare in Olanda” e “Abitare in Olanda”. Chiude la guida la sezione dedicata a “Ulteriori informazioni e assistenza, con l’indicazione dei siti web governativi o istituzionali. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi