CARAVAGGIO IN GIAPPONE

CARAVAGGIO IN GIAPPONE

TOKYO\ aise\ - L'ambasciatore d’Italia in Giappone, Giorgio Starace, ha inaugurato ieri la mostra "Caravaggio. La verità dell'arte" che si è aperta all'Hokkaido Museum of Modern Art di Sapporo. Era presente anche il vice governatore dell'Hokkaido Yusuke Nakano.
Gli straordinari dipinti di Michelangelo Merisi giunti dai principali musei italiani si potranno ammirare a Sapporo fino al 14 ottobre; dal 26 ottobre al 15 dicembre la mostra si sposterà a Nagoya e dal 26 dicembre al 16 febbraio 2020 a Osaka.
La mostra "Caravaggio. La verità dell’arte" è curata da Luigi Ficacci e Shigetoshi Osano per conto dell’Associazione culturale MetaMorfosi di Roma.
Divisa in tre sezioni - Caravaggio e i suoi contemporanei a Roma intorno al 1600; Caravaggio e arte napoletana del XVII secolo; Diffusione dello stile di Caravaggio – la mostra presenterà circa 40 opere, di cui 10 in ogni sede del Caravaggio, come il Bacchino Malato della Galleria Borghese che sarà solo a Sapporo e Davide con la testa di Golia sempre dalla Galleria Borghese che sarà esposto solo a Nagoya.
ra le incredibili opere esposte si segnala il quadro della decollazione di San Gennaro/Sant’Agapito, attribuito a Caravaggio, conservato nel Museo Diocesano d’Arte sacra di Palestrina e volato in Giappone per l’esposizione. Il quadro è entrato a far parte della collezione del Museo Diocesano nel 2008 e fu individuato dal Professore Maurizio Marini nel 1965 nel Convento di Sant’Antonio Abate, dei Padri Carmelitani a Palestrina. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi