ATTENTATO DI HANAU: IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE MATTARELLA NEL MESSAGGIO AL PRESIDENTE TEDESCO STEINMEIER

ATTENTATO DI HANAU: IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE MATTARELLA NEL MESSAGGIO AL PRESIDENTE TEDESCO STEINMEIER

ROMA\ aise\ - “Ho appreso con profonda tristezza la notizia del gesto di ripugnante violenza che ha colpito la notte scorsa la comunità di Hanau. In questa luttuosa circostanza giungano a Lei, caro Presidente, e alle famiglie delle numerose vittime le più sentite condoglianze degli italiani tutti, unitamente alle espressioni del mio partecipe cordoglio”. Inizia così il messaggio che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al Presidente della Repubblica Federale di Germania, Frank-Walter Steinmeier, dopo l’attentato di Hanau, dove Tobias Rathjen – 43 anni, di estrema destra – nella notte di mercoledì ha ucciso nove persone in tre locali frequentati soprattutto dalla comunità curda, prima di porre fine alla vita sua e di sua madre.
“A nome del popolo italiano desidero altresì augurare ai feriti un pronto e completo recupero”, aggiunge Mattarella. “La Repubblica Federale sa di poter contare sempre sul pieno sostegno dell'Italia nel difendere insieme e con la più ferma determinazione i principi di tolleranza, rispetto e integrazione che – conclude il Capo dello Stato – costituiscono l'essenza della democrazia e il fondamento dei più alti e irrinunciabili valori dell'Unione Europea”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi