CIAMBETTI (CR VENETO) INCONTRA IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE-MAROCCO ATMOUN

CIAMBETTI (CR VENETO) INCONTRA IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE-MAROCCO ATMOUN

VENEZIA\ aise\ - Il presidente del Consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti, ha ricevuto questa mattina presso palazzo Ferro Fini Abderrahim Atmoun, Presidente della Commissione parlamentare mista UE-Marocco e questore della Camera dei Rappresentanti del Parlamento marocchino.
“L’incontro”, ha detto Ciambetti, “è stato cordiale e molto interessante. Abbiamo affrontato con franchezza i temi comuni che riguardano il Marocco e il Veneto e l’Europa; pensiamo anche solo alla questione dei flussi migratori o la lotta al terrorismo o alla criminalità. La visita di una figura istituzionale così rilevante e autorevole come l’onorevole Abderrahim Atmoun non sorprende: il Veneto rappresenta da solo, nei primi tre trimestri dello scorso anno, circa il 10.46 per cento dell’intero export Italiano nel Marocco e la sola provincia di Vicenza esporta 3.65 per cento delle esportazioni italiane in Marocco seguita da Padova. Come sistema Veneto importiamo dal Marocco beni e servizi per circa 75 milioni e mezzo di € ma esportiamo per circa 156 milioni di €, più del doppio rispetto all’import e molto più di quanto non si esporti, ad esempio, come economia regionale in Argentina, il che la dice lunga sull’importanza strategica del rapporto con questa realtà”.
“Non possiamo poi dimenticare”, ha concluso il presidente del Consiglio regionale, “che la comunità Marocchina in Veneto rappresenta circa il 9,3 per cento della presenza straniera nella nostra regione: parliamo dunque di oltre 45 mila persone censite e in regola. I presupposti per una nuova stagione di lavoro comune ci sono tutti e a maggior ragione nello scenario europeo su temi, come il contrasto all’illegalità, al terrorismo e al crimine, di primaria importanza”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi