CENTRO ITALIANO VENEZUELANO DI CARACAS SI AGGIUDICA LA COPPA SHAMU DI NUOTO - DI FIORAVANTE DE SIMONE

CENTRO ITALIANO VENEZUELANO DI CARACAS SI AGGIUDICA LA COPPA SHAMU DI NUOTO - di Fioravante De Simone

CARACAS\ aise\ - “Si è disputata nel Centro Italiano Venezolano di Caracas la XVII edizione della Coppa Shamu. La prestigiosa manifestazione natatoria si è ancora una volta confermata una grande festa dello sport grazie a due giorni di gare appassionanti in cui hanno preso parte 250 piccoli nuotatori in rappresentanza di 10 club”. A scriverne è Fioravante De Simone su “La voce d’Italia”, quotidiano online diretto a Caracas da Mauro Bafile.
“A darsi battaglia in vasca, oltre ai padroni di casa, c’erano: Emil Friedman, Andes Cumbres, Centro Pörtugués, Barracudas Suma Deportes, Pirañas de Chacao, Nuestra Señora del Camino, Palma Real Monagas, Tritones MT el’Hebraica.
Il sodalizio di Prados del Este si é aggiudicato la Coppa Shamu con 533 punti lasciandosi alle spalle l’Emil Friedman (515) e l’Andres Cumbres (334.5).
Nella categoria femminile, 4-5 anni, le azzurre più brave sono state: Julia Pérez con 9 punti, Lean Rubio con 7, Elisa Libretti e Daniella Pepe con 5.5. Mentre tra i maschietti i migliori sono stati Alessandro Finola con 6 e Stefano Calliman con 3.
Isabel Nikken (18 punti), Mia Salcedo (16) e Victoria Giarritano (8) sono state le più brave del CIV di Caracas nella categoria femminile, 6 anni. Nella categoria maschile a portare in alto il vessillo del club di Prados del Este ci hanno pensato: Mauro Di Giuseppe (19 punti) e Fabio Lanza (11).
Il club italico ha gioito per l’ottima performance di Valeria Gómez (24 punti), Emiliana Pérez (16) e Clarissa Sánchez (14) nella categoria 7 anni femminile.
Nella categoria femminile, 8 anni, Camila García ha conquistato con le sue bracciate 16 punti, mentre tra i maschi i migliori sono stati Enrique Gómez con 32 punti, Juan Andrés De Vita (12) e Maurizio Magnano (9).
Finalmente nella categoria 9 anni a lasciare il segno del club di Prados del Este ci hanno pensato: Vitangelo Di Giuseppe (44 punti), María Laura Guerra (31), Sabrina Libera (14), Fiorella Pesce (13) e Jean Philippe Kabchi (11).
La Coppa Shamu ha dimostrato la vera essenza dello sport dal momento che l’impegno e la serietà dei bambini e dei loro allenatori si sono mescolati con il desiderio di condividere un momento di allegria e divertimento insieme a tanti amici”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi