IL MIRACOLO TECNOLOGICO MADE IN ITALY – DI VALERIO DE PAOLIS

IL MIRACOLO TECNOLOGICO MADE IN ITALY – di Valerio De Paolis

STOCCOLMA\ aise\ - “Ci sono giorni in cui la fantascienza diventa reale. Una cosa che, ai più, sembrava possibile solo in un episodio di Guerre Stellari, diventa realtà: è successo nel 2019 quando è stata impiantata la prima mano robotica capace di trasmettere sensazioni, come il tatto, e di essere in grado di provvedere a molti piú movimenti delle protesi meccaniche standard. Questo miracolo tecnologico, perché di questo si parla, è stato progettato in Italia e impiantato su una signora, che aveva perso il braccio, in Svezia, a Göteborg nella Sahlgrenska universitetssjukhuset, da Richard Bånemark e Paolo Sassu”. Ne scrive Valerio De Paolis che a Stoccolma dirige “Il lavoratore”, trimestrale della Federazione delle Associazioni Italiane in Svezia.
“Per l’operazione c’è stata la necessità di installare supporti metallici sulle ossa del braccio, e l’allaccio di elettrodi ai nervi della paziente, per poter garantire le sensazioni. La donna che ha beneficiato di questa mano deve condurre un periodo di addestramento, per interfacciarsi con essa, usando anche la realtà virtuale.
Questa protesi è il frutto di un progetto europeo chiamato DeTOP, un progetto facente parte del programma chiamato Horizon 2020 e che si occupa del recupero delle funzioni della mano dopo l’amputazione. Oltre a questa notizia in sé straordinaria, possiamo essere orgogliosi del fatto che nel progetto DeTop l’Italia ha un ruolo importantissimo in quanto la protesi è stata realizzata dalla scuola superiore Sant’Anna e da Prensilia, facente parte dell’Istituto di Biorobotica della scuola Sant’Anna.
In questo progetto sono coinvolti, oltre ai succitati, l’universitá di Lund e Göteborg, l’università dell’Essex, il centro svizzero per l’elettronica e microtecnologia, l’univeristá campus Biomedico di Roma, il centro protesi dell’Inail e l’istituto ortopedico Rizzoli di Bologna”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi