LA “NOTTE BIANCA” A MONTRÉAL E ALLA CASA D’ITALIA – DI FABRIZIO INTRAVAIA

LA “NOTTE BIANCA” A MONTRÉAL E ALLA CASA D’ITALIA – di Fabrizio Intravaia

MONTREAL\ aise\ - “Sabato 29 febbraio, la ”Nuit blanche à Montréal” celebrerà la sua 17ma edizione sul tema ”La Nuit blanche verte!”. La manifestazione è il punto culminante del Festival “Montréal en lumière”, appuntamento spettacolar-gastronomico che terminerà il 1° marzo. “La Notte Bianca” è un avvenimento festivo-culturale che attira più persone in una giornata a Montréal, qualcosa come circa 300.000 nottambuli, che sfideranno i rigori dell’inverno e, approfittando anche del fatto che la metropolitana funzionerà tutta la notte, potranno partecipare o assistere ad oltre 200 attività culturali, per la maggior parte gratuite, previste nei quattro angoli della nostra città”. Ne scrive Fabrizio Intravaia sul “Corriere italiano” che dirige a Montreal.
“Anche quest’anno la Casa d’Italia (505, rue Jean Talon Est, Metro Jean Talon (uscita Berri) è stata inserita nella programmazione ufficiale della ”Notte Bianca”.
“La Casa – afferma Agata De Santis, coordinatrice delle attività per questa giornata speciale – sarà aperta per l’occasione dalle ore 17:00 a mezzanotte. Vi si terranno varie attività, tutte gratuite. Abbiamo pensato di coinvolgere e di collaborare con alcuni degli organismi presenti alla Casa per dare vita ad un bel programma adatto a tutti i gusti”.
L’Archivio della comunità italo-canadese proporrà, con “Gli archivi ad alta voce”, una serie di letture e discussioni su lettere e documenti d’archivio (ore 17:00 e 19:00).
L’Ordine Figli d’Italia (OFI), che lo scorso anno ha festeggiato i 100 anni con una grande esposizione, riproporrà tale mostra in una forma più ridotta e sarà possibile visionare un video creato appositamente per il centenario (ore 18:00).
L’Associazione Sardi del Québec riproporrà la mostra “Faces of Sardinia” e si potranno apprezzare alcune opere dell’artista Mimmo Scali.
Spazio anche al celebre e popolare personaggio di “Nonna Maria & Friends”, di cui saranno proiettati alcuni video (ore 18:15), al mio film ”Mal’occhio” (ore 20:00) che compie 10 anni, ed infine alla serie di Anita Aloisio ”Basilicata Secrets”, che propone alcune ricette, sapori e tradizioni di quella regione (ore 22:00).
Vi sarà, inoltre, la possibilità di dedicarsi ad altre attività: giocare a biliardino, a scopa, a tombola e prendere un caffè o dei dolci grazie alla presenza di Café Vito.
“L’idea dietro a tutto questo – conclude Agata – è che si può venire per 5 minuti, per 10 o restare tutta la serata per assistere alle varie attività in programma e, perché no, per conoscere meglio la Casa d’Italia”.
Info-Notte Bianca e Festival
Per tutte le attività in programma durante la ”Nuit Blanche” cliccare qui. 
Le informazioni su quelle in programma alla Casa d’Italia sono qui  oppure telefonare al 514- 271-2524.
Tutti gli indirizzi e le attività del Festival “Montréal en lumière” sono qui. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi