VISTO TURISTICO KENYA DI 1 MESE: ECCO COME FARE AD ESTENDERLO

VISTO TURISTICO KENYA DI 1 MESE: ECCO COME FARE AD ESTENDERLO

MALINDI\ aise\ - “Da qualche settimana i frequentatori non residenti del Kenya e particolarmente chi a novembre viene a "svernare" per più di tre mesi nello splendido clima di Malindi e delle altre località turistiche della Contea di Kilifi sono soggetti al timbro del Visto di soggiorno per turisti di solo un mese, benché l'attuale legge del Kenya preveda l'estensione, tramite pagamento del Visto stesso, fino a 90 giorni”. Un articolo pubblicato su Malindikenya.net, portale di informazione diretto da Freddie del Curatolo, dà alcune indicazioni al riguardo.
“Di fronte a questa nuova regola, che è stata trasmessa dalle autorità centrali ma che non ha ancora il conforto di una nuova legge, il Consolato Onorario di Malindi, alle prese con le possibili problematiche dei tanti connazionali che arrivano specialmente all'aeroporto internazionale di Mombasa, ha da tempo chiesto delucidazioni e finalmente, dopo un incontro collaborativo e finalmente illuminante, ha prodotto un comunicato ufficiale.
“Si fa presente a tutti i connazionali che il Direttorato dell’Immigrazione del Kenya ha dato disposizioni ai propri Ufficiali nei punti di ingresso doganali di rilasciare VISA Turistici temporanei di un mese estendibili gratuitamente per i due mesi successivi presso gli Uffici di immigrazione di competenza territoriale. Il costo del Visa rimane sempre di euro 40. Si fa presente inoltre che la sola estensione anche di un solo giorno nel trimestre successivo (ai primi tre mesi) comporterà il pagamento di una imposta di ksh 2.200. Queste disposizioni sono transitorie e soggette comunque a futuri cambiamenti. Per qualsiasi informazioni invece in merito a “Special Pass” o estensioni dello stesso potete rivolgervi direttamente all’Ufficio Immigration di Malindi”.
A fronte di questa comunicazione ufficiale, malindikenya.net avverte i propri lettori che hanno intenzione di trattenersi in Kenya per più di tre mesi di far presente in maniera ineccepibile la questione alle autorità dell'Immigration, allorché vi si recassero per l'estensione gratuita di altri due mesi.
Il Visa pagato online o in cartaceo all'aeroporto infatti è ancora valido 90 giorni, ma da sempre gli ufficiali doganali possono riservarsi di timbrare solo un mese di permesso, demandando poi agli uffici locali l'estensione di altri 60 giorni.
Ricordiamo che non si tratta di una restrizione, né di un'iniziativa rivolta solamente agli italiani o esclusivamente all'aeroporto di Mombasa.
Per adesso è ancora così, se in futuro le regole dovessero cambiare, ne verrà data informazione alle autorità straniere in Kenya e noi ne daremo subito notizia ai lettori”. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi