A BUENOS AIRES COOPERAZIONE ITALIA-ARGENTINA NELLA LOTTA AL CRIMINE INTERNAZIONALE

A BUENOS AIRES COOPERAZIONE ITALIA-ARGENTINA NELLA LOTTA AL CRIMINE INTERNAZIONALE

BUENOS AIRES\ aise\ - Continua la cooperazione tra Italia e Argentina contro il crimine transnazionale. L’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires e la Guardia di Finanza, nell’ambito delle iniziative del 2020, hanno organizzato 18 lezioni a distanza sul contrasto al riciclaggio, al finanziamento del terrorismo e all'economia illegale organizzati. Lezioni ed esperienze rivolte ad oltre 500 tra giudici, procuratori, ufficiali e funzionari delle forze dell’ordine argentine.
Una cooperazione proseguita con successo anche durante l’emergenza Covid-19, grazie alle strutture e alle competenze della Scuola di Polizia economico-finanziaria del corpo della Guardia di Finanza, che a Buenos Aires ha un ufficiale di collegamento competente per la regione (1300 in totale i beneficiari dei corsi in Argentina, Bolivia, Cile, Paraguay, Perù, Uruguay).
“Anche in questo periodo difficile la diplomazia giudiziaria e la cooperazione contro il crimine transnazionale sono un pilastro della collaborazione tra Italia e Argentina”, ha commentato l’ambasciatore italiano in Argentina, Giuseppe Manzo, ricordando le iniziative realizzate anche prima della pandemia a Buenos Aires che ha visto la partecipazione della Procura Nazionale Antimafia e Antiterrorismo e dell’Autorità Nazionale Anticorruzione. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi