BEST YOUNG ITALIAN RESEARCHER IN DENMARK

BEST YOUNG ITALIAN RESEARCHER IN DENMARK

COPENAGHEN\ aise\ - Anche quest’anno l’Ambasciata d’Italia a Copenaghen, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, lancia il B.I.R.D. Award, acronimo di Best Italian Researcher in Denmark, la competizione nazionale rivolta ai giovani concittadini residenti in Danimarca.
Giunta alla terza edizione, BIRD intende contestualizzare in terra danese il contributo dei ricercatori italiani alla scienza attraverso la promozione e la divulgazione dei risultati delle loro ricerche.
L’iniziativa è stata riconosciuta meritevole sia dai connazionali interessati sia dagli interlocutori danesi in quanto capace di promuovere l’immagine dell’Italia che produce scienza e innovazione di qualità.
Il bando, diffuso sia tramite newsletter mirata sia attraverso il sito web ed i canali social dell'Ambasciata, si rivolge ai giovani ricercatori italiani sotto i 35 anni (nati dopo il 10 maggio 1985) che abbiano ricevuto parte della loro istruzione in Italia ed ora operino con successo in Università e altre realtà di ricerca in Danimarca.
Le categorie di partecipazione sono tre, così come suddivise dal Consiglio europeo della ricerca (ERC): Scienze della vita (LS); Scienze fisiche e ingegneristiche (PE); Scienze sociali e umanistiche (SH).
I progetti ricevuti vengono valutati da una Commissione, presieduta dall'ambasciatore d’Italia e composta in larga parte da professori italiani conoscitori del mondo accademico danese, che passa in rassegna i progetti, propone una shortlist e decide i vincitori finali in seduta plenaria.
I tre riconoscimenti finali vengono assegnati ai tre giovani ricercatori/ricercatrici che meglio soddisfino i requisiti previsti dal bando grazie alle ricerche innovative condotte in ciascuno dei tre ambiti. I premi consistono in un attestato ed una medaglia che vengono consegnati durante la celebrazione della Festa Nazionale della Repubblica del 2 giugno presso l'Istituto Italiano di Cultura in Danimarca. Oltre a ciò, viene offerta ai ricercatori la possibilità di esporre il proprio progetto di ricerca in un evento a loro dedicato all’Istituto Italiano di Cultura e di far parte della Commissione giudicatrice del BIRD per l’edizione successiva.
Il termine per la presentazione delle domande è il 10 maggio 2020 entro le ore 18.00. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi