“Bravo Bravissimo!”: 5^ edizione del premio per studenti di italiano in Germania

BERLINO\ aise\ - Scadrà il 30 ottobre il termine ultimo per partecipare alla 5^ edizione del concorso “Bravo Bravissimo!”, premio scolastico promosso dall’Ambasciata d’Italia a Berlino e dedicato agli studenti italiani che risiedono in Germania.
“Bravo Bravissimo” è un concorso scolastico che intende premiare gli studenti italiani che ottengono i risultati migliori nella scuola primaria, nella scuola secondaria e all’esame conclusivo del ciclo della scuola secondaria, ovvero il diploma di maturità.
La partecipazione è completamente gratuita. Possono concorrere al premio tutti gli studenti di cittadinanza italiana regolarmente residenti in Germania e frequentanti la scuola tedesca di ogni ordine e grado, dalla quarta classe alla maturità.
Per partecipare basta inviare una copia della pagella finale dell’anno scolastico 2021/2022 o una copia del diploma di maturità indicante anche il punteggio complessivo ottenuto (Gesamtpunktzahl) entro il 30 ottobre 2022. La copia della pagella dovrà essere spedita per email all’indirizzo scuole.berlino@esteri.it indicando come oggetto: “Premio Bravo Bravissimo” e cognome + nome dello studente partecipante. L’email dovrà inoltre contenere obbligatoriamente i recapiti telefonici e l’indirizzo dei partecipanti.
Gli studenti saranno suddivisi in cinque gruppi: scuola primaria (dalla quarta classe); ginnasi fino alla decima classe; altri tipi di Scuola secondaria fino alla decima classe; ginnasi e scuole secondarie dall’undicesima classe; diploma di maturità (Zeugnis der allgemeinen Hochschulreife o Zeugnis der Fachhochschulreife).
Le pagelle e i diplomi di maturità saranno valutati da un’apposita commissione dell’Ambasciata che selezionerà i vincitori per ognuno dei cinque gruppi.
I premi, messi a disposizione anche quest’anno da “FERRERO SpA”, saranno di importo pari a 1000 euro per ogni vincitore ad eccezione del primo classificato nel gruppo “diploma di maturità” che vincerà 1500 euro.
Per ulteriori informazioni si può consultare il bando a questo link. (aise)