Cina: atterrato a Tianjin il secondo volo speciale organizzato da Ambasciata e Camera di Commercio

PECHINO\ aise\ - È atterrato oggi a Tianjin, alle ore 14 locali, il secondo volo speciale charter organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Pechino e dalla Camera di Commercio Italiana in Cina. A bordo del charter, operato dalla compagnia NEOS SpA, partito ieri sera da Milano Malpensa, viaggiavano circa 300 passeggeri, per lo più manager e imprenditori italiani che operano in Cina e loro familiari. All’arrivo sono stati accolti dal Consigliere Luca Fraticelli, Console a Pechino, e da rappresentanti della Camera di Commercio.
Si tratta del secondo volo speciale organizzato quest’anno in partenza dall’Italia, dopo quello atterrato a Nanchino nel mese di luglio.
Già a partire dallo scorso anno, sottolineano da Pechino, “la nostra sede diplomatica si è attivamente impegnata nell’organizzazione dei voli charter, con l’obiettivo di fornire un concreto sostegno ai nostri connazionali e alla comunità imprenditoriale italiana che ha necessità di viaggiare da e per la Cina. Ad oggi sono infatti cinque i voli speciali partiti dall’Italia che hanno facilitato il rientro in Cina a centinaia di connazionali”.
Nel frattempo, prosegue anche il fitto dialogo instaurato dell’Ambasciata con le Autorità cinesi per favorire un incremento delle rotte aeree dirette tra Italia e Cina. (aise)