GIORNATA DEL CONTEMPORANEO IN VIETNAM: LA RESIDENZA DELL’AMBASCIATORE SVELA LA PROPRIA COLLEZIONE D’ARTE

GIORNATA DEL CONTEMPORANEO IN VIETNAM: LA RESIDENZA DELL’AMBASCIATORE SVELA LA PROPRIA COLLEZIONE D’ARTE

HANOI\ aise\ - La collezione d’arte della Residenza dell’ambasciatore d’Italia ad Hanoi, in Vietnam, è aperta al pubblico oggi e domani, venerdì 11 e sabato 12 ottobre, nel quadro della Giornata del Contemporaneo.
Si tratta di 25 opere di 18 artisti appartenenti a diverse scuole e correnti: Carlo Bertocci, Claudio Bissattini, Cristina Brolli, Alex Caminiti, Bruno Ceccobelli, Sergio Ceccotti, Elvio Chiricozzi, Franco de Courten, Stefania Fabrizi, Omar Galliani, Laura Giulioni, Tommaso Massimi, Max Mazzoli, Elisa Montessori, Francesco Pagnini, Salvatore Pulvirenti, Salvatore Pupillo e Francesca Tulli.
Molti degli artisti espositori hanno opere nella Collezione Farnesina, di cui si celebra in questi giorni il ventennale.
L’apertura della collezione, allestita con il contributo del curatore Massimo Scaringella, è stata presentata ieri, ospite d’onore l’artista siciliano Salvatore Pulvirenti.
Vietnam e Italia hanno una collaborazione crescente nel settore dell’arte contemporanea: un progetto di residenza d’artista è in corso presso il VICAS (Vietnam Institute of Art and Culture Studies), con la partecipazione della media artist Irene Dorigotti.
La Residenza dell’Ambasciata d’Italia a Hanoi sarà aperta ai visitatori sino a domani, dalle ore 10 alle 16. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi