Intelligenza artificiale e robotica: la tavola rotonda promossa dall’Ambasciata a Riad

RIAD\ aise\ - L'Ambasciata d'Italia a Riad, in collaborazione con l'Ufficio Ice e con il Saudi Center for International Strategic Partnerships (SCISP), ha organizzato il 16 giugno prossimo dalle ore 10:30 (le 12:00 in Italia) una tavola rotonda virtuale di approfondimento delle opportunità di collaborazione tra Italia e Arabia Saudita nel settore dell’intelligenza artificiale e della robotica.
Da parte italiana parteciperà il Direttore Scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia, la Presidente di UCIMU (la principale associazione di categoria) e la Direttrice del Centro per l'Intelligenza Artificiale del Politecnico di Torino. Da parte saudita, saranno invece presenti il responsabile del Centro Nazionale Saudita per l’Intelligenza Artificiale, un alto funzionario del Ministero dell’Industria e delle Risorse Minerarie e il CEO del National Industrial Development and Logistics Program per il settore dell’Industria 4.0.
L’iniziativa si pone come momento di dialogo e di confronto su questi temi, con la presentazione delle eccellenze italiane del settore e dei piani di sviluppo e investimento del Governo saudita.
L'Arabia Saudita, nel contesto del programma di riforme Vision 2030, intende diventare un leader mondiale nell'Intelligenza Artificiale, allo scopo di diversificare l'economia saudita per ridurre la dipendenza dagli idrocarburi. Il Governo, in particolare, vuole sviluppare i settori non petroliferi, con una particolare attenzione ai servizi e all'industria manifatturiera.
Le imprese interessate possono registrarsi entro il 15 giugno a questo link. (aise)