LICEO ITALIANO BARCELLONA: RIPRENDONO LE LEZIONI

LICEO ITALIANO BARCELLONA: RIPRENDONO LE LEZIONI

ROMA\ aise\ - Si riaprono le porte del Liceo Italiano nel plesso di Mendez Vigo a Barcellona. La Console generale Gaia Danese ha firmato il decreto consolare in cui si dà conto di quanto emerso dalla visita tecnica realizzata dal Dipartimento per le licenze e ispezioni del Distretto de l’Eixample del Comune di Barcellona insieme con i pompieri del 10 gennaio scorso. Sì, perché alla base della decisione di sospendere le lezioni vi è stata la constatazione della mancanza della licenza di uso per l’edificio che ospita il liceo.
Dalla perizia svolta il 10 gennaio – si legge nel decreto consolare – è emerso che “non vi sono al momento rischi imminenti per la sicurezza degli allievi che obblighino a chiusura cautelare, dato il buono stato dell’edificio in generale”; si “raccomanda di non utilizzare simultaneamente l’edifico scolastico e l’edificio adibito alle attività della casa degli Italia per evirare rischi alla sicurezza degli allievi, prevedendo una armonizzazione tra le rispettive attività che le renda compatibili”.
“Si dispone – si legge ancora nel decreto – l’apertura di una partica di risanamento della legalità urbanistica dell’edificio per richiedere la legalizzazione degli usi che si stanno svolgendo senza licenza” e, infine, “si annuncia la convocazione di una riunione tecnica con il Consolato, la direzione della scuola e la proprietà per analizzare approfonditamente le carenze riscontrate e fissare i prossimi passi da seguire”.
Mentre il caso è giunto in Parlamento – con diverse interrogazioni – le lezioni sono ricominciate ieri. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi