MALTA: L’AMBASCIATORE ROMANO IN VIDEOCONFERENZA CON LA MISSIONE ARCHEOLOGICA ITALIANA

Malta: l’ambasciatore Romano in videoconferenza con la Missione Archeologica Italiana

LA VALLETTA\ aise\ - Ambasciatore d’Italia a La Valletta, Fabrizio Romano ha dialogato in videoconferenza con i componenti della Missione Archeologica Italiana a Malta, guidata da qualche settimana dalla professoressa Giulia Recchia dell’Università La Sapienza di Roma.
Nel corso dell'incontro virtuale, i ricercatori hanno illustrato all’Ambasciatore il lavoro svolto in questi anni a Malta sul sito di Tas Silg.
Nelle prossime settimane il sito archeologico sarà presentato durante un evento virtuale all’Istituto Italiano di Cultura.
La Missione Archeologica Italiana, che dal 1963 opera a Malta, ha avuto un ruolo fondamentale nella valorizzazione di un sito unico per continuità di utilizzo nell'area Mediterranea quale luogo di culto attivo dal Neolitico fino all’età romana repubblicana.
Hanno partecipato all’incontro con l’Ambasciatore esponenti delle università La Sapienza di Roma, di Foggia, del Salento e della Cattolica di Milano. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi