Slovacchia: l’Ambasciatrice Flumiani incontra il Presidente dell’Accademia slovacca delle Scienze

BRATISLAVA\ aise\ - L’Ambasciatrice d’Italia in Slovacchia Catherine Flumiani ha incontrato ieri a Bratislava il Presidente dell’Accademia slovacca delle Scienze, Pavol Šajgalík. Nel corso dell’incontro, riporta l’Ambasciata, sono state discusse le prospettive di rafforzamento della già fruttuosa collaborazione bilaterale esistente nel campo della ricerca scientifica e tecnologica.
È stato esaminato, in particolare, lo stato di avanzamento dei progetti di ricerca scientifica varati nel quadro dell’accordo firmato nel 2019 tra l’Accademia slovacca delle Scienze ed il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) che prevede lo sviluppo di progetti congiunti nelle aree di ricerca di maggiore interesse per entrambi i Paesi.
“La ricerca scientifica costituisce uno dei settori dove maggiore è il potenziale per il consolidamento della cooperazione tra Italia e Slovacchia - ha sostenuto l’Ambasciatrice Flumiani – non solo perché l’innovazione si conferma essere motore di crescita economica, ma anche per l’interesse di entrambi Paesi, membri dell’Unione Europea ed Alleati, a promuovere un patrimonio condiviso di know how e competenze”.
Il Professor Sajgalik, da parte sua, ha espresso l’aspettativa per lo sviluppo di progetto di ricerca anche nel campo delle scienze sociali.
Attualmente, sono 88 i progetti avviati dagli istituti di ricerca coordinati dall’Accademia slovacca delle Scienze in collaborazione con istituzioni scientifiche, accademiche e governative italiane, che beneficiano sia di finanziamenti sul canale nazionale che su quello europeo. (aise)