MORIRE DI SPERANZA: IN MEMORIA DEI MIGRANTI CHE HANNO PERSO LA VITA NEI VIAGGI VERSO L'EUROPA

 MORIRE DI SPERANZA: IN MEMORIA DEI MIGRANTI CHE HANNO PERSO LA VITA NEI VIAGGI VERSO L

ROMA\ aise\ - In occasione della Giornata Mondiale dei Rifugiati, il 20 giugno, la Comunità di Sant'Egidio, insieme alle altre associazioni impegnate nella difesa dei migranti e dei rifugiati ha convocato a Roma e in altre città d'Italia la preghiera "Morire di Speranza", in cui, insieme alle comunità nazionali delle persone immigrate nel nostro paese, verranno ricordati per nome tutti i migranti che hanno perso la vita nei viaggi in mare o via terra nel tentativo di raggiungere l'Europa.
A Roma la celebrazione inizierà alle 18.00 nella chiesa di Santa Maria in Trastevere.
Con Sant’Egidio organizzano Federazione Chiese Evangeliche in Italia, Associazione Centro Astalli, Caritas Italiana, Fondazione Migrantes, Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi