#OLTRELEFRONTIERE: LA CAMPAGNA DEL CONSIGLIO ITALIANO PER I RIFUGIATI PER LA LIBIA

#OLTRELEFRONTIERE: LA CAMPAGNA DEL CONSIGLIO ITALIANO PER I RIFUGIATI PER LA LIBIA

ROMA\ aise\ - Il Consiglio Italiano per i Rifugiati – CIR lancia la campagna #Oltrelefrontiere per restituire un futuro agli uomini, alle donne e ai bambini bloccati in Libia: da oggi fino al 9 giugno 2019 sarà possibile donare 2 euro al numero 45586 con SMS oppure 5 o 10 euro chiamando da rete fissa.
Attualmente in Libia ci sono oltre 1 milione di persone bisognose di assistenza umanitaria e protezione. Non solo migranti e rifugiati, ma anche sfollati libici che vivono in condizioni di estrema marginalità sociale, senza accesso a cure e servizi essenziali e martoriati dal conflitto in corso.
L’obiettivo è quello di migliorare il livello di protezione di migranti, rifugiati e sfollati interni, fornendo assistenza umanitaria e promuovendo la ricerca di soluzioni durature. Si vuole, al contempo, alleviare i bisogni delle comunità locali libiche così da favorire la coesione sociale e contribuire alla progressiva normalizzazione delle loro condizioni di vita.
Grazie al sostegno dei donatori, verranno realizzate misure di assistenza umanitaria e attività di supporto individuali per la ricerca di soluzioni durature. Con i fondi raccolti sarà possibile: Distribuire aiuti umanitari: cibo, vestiti, medicine, beni di prima necessità; Garantire supporto e protezione, soprattutto alle persone più vulnerabili – donne e bambini; Supportare la ricostruzione delle aree distrutte dal conflitto.
La campagna è sostenuta dalla Responsabilità Sociale Rai e dal CIR con il sostegno di volti noti del giornalismo e dello spettacolo: Monica Guerritore, Tiziana Ferrario, Andrea Purgatori e Neri Marcorè. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi