L’ANNO NUOVO DEI COMITES (2)

L’anno nuovo dei Comites (2)

ROMA – focus/ aise - Il ComItEs del NSW invita la comunità a commemorare il Giorno del Ricordo, “solennità civile nazionale italiana” che si celebra il 10 febbraio di ogni anno, in ricordo dei massacri delle foibe e dell'esodo giuliano dalmata durante la seconda guerra mondiale e nell'immediato secondo dopoguerra (1943-1945).
L'evento organizzato dal ComItEs si svolgerà online sulla pagina Facebook dello stesso comitato, con un intervento del presidente Maurizio Aloisi. I connazionali sono inoltre invitato a guardare da casa il film "Il cuore nel Pozzo".
“Spero che durante quest'anno ci si potrà essere la possibilità di incontrarci tutti fisicamente, ma nonostante tutto il Comites di Parigi è pronto a continuare con i servizi di assistenza volti ai connazionali della circoscrizione consolare”. Si apre così il messaggio di auguri per un felice anno nuovo che la presidente del Comites, Claudia Donnini, ha indirizzato ai connazionali.
“L’obiettivo di quest'anno”, afferma Donnini, “è proprio quello di mettere al centro le esigenze degli italiani della nostra circoscrizione che stanno attraversando un momento drammatico dal punto di vista sanitario ed economico”.
“Nel 2020”, continua il messaggio, “ci siamo impegnati nella creazione di una task force composta da noi consiglieri in stretto contatto con l'Ambasciata e il Consolato Generale e abbiamo in progetto di proseguire in questo senso con progetti e iniziative volte al sostegno dei connazionali in difficoltà”.
“Malgrado le restrizioni”, osserva Donnini, “il Comites continua a sviluppare i suoi progetti come: il progetto L'Italia del Père-Lachaise; la traduzione della Guida alle Radici Italiane in francese e in braille, che sta per essere portato a termine; I Benvenuti in Francia, che il Comites ha organizzato come ogni anno con il RECIF e quest'anno la quinta edizione è stata svolta on line su zoom il 14 ottobre; e Il progetto CAP, che durante il periodo di emergenza è riuscito a organizzare La settimana delle Eccellenze Italiane con la partecipazione di 15 università italiane di eccellenza, 765 iscritti complessivi, oltre 50 licei coinvolti, 5 consolati italiani e l'Ambasciata d’Italia in Francia”.
“A breve organizzeremo un nuovo atelier di Networking online su zoom con delle nuove tavole tematiche”, annuncia infine Donnini, invitando i connazionali a seguire il Comites sui canali ufficiali per rimanere sempre aggiornati.
Si terrà oggi, 11 gennaio, l'incontro online mensile che il Comites d’Israele dedica ad Amos Luzzatto, una delle figure dominanti della vita culturale e comunitaria ebraica in Italiana scomparso l’anno scorso.
L’appuntamento è online sulla pagina Facebook del Comites e sulla pagina dell’UCEI - Unione delle Comunità Ebraiche Italiane - alle ore 19.00 (ore 20.00 in Israele). Presenti due oratori che parleranno per circa 30 minuti ciascuno su temi cari ad Amos, o a lui legati. Prima "La Politica", con Emanuele Fiano, deputato del Partito Democratico italiano, sull'essere ebrei e di sinistra, e attivi in politica. Poi sarà la volta di Wlodek Goldkorn, scrittore e giornalista, che parlerà dell'esperienza tutta ebraica del Bund. (focus\ aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi