SOTTOSEGRETARI / ALLA FARNESINA TRE CONFERME E DUE NEW-ENTRY/ LA LISTA COMPLETA

SOTTOSEGRETARI / ALLA FARNESINA TRE CONFERME E DUE NEW-ENTRY/ LA LISTA COMPLETA

ROMA\ focus/aise\ - Hanno giurato lunedì 16 settembre mattina, nella Sala dei Galeoni di Palazzo Chigi, i 42 sottosegretari che completano il secondo governo di Giuseppe Conte bis riuniti nella Sala dei Galeoni.
“Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della Nazione” la tradizionale formula letta, alla presenza del Premier Giuseppe Conte, dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, cui tutti hanno risposto con “lo giuro”. Sottosegretari e viceministri hanno quindi firmato il verbale del giuramento, chiudendo la cerimonia, cui ha preso parte il segretario generale di Palazzo Chigi , Roberto Chieppa.
Alla Farnesina, dove arriva come ministro Luigi Di Maio, tre conferme e due new-entry. Affiancheranno il ministro Emanuela Del Re (M5S), Marina Sereni (Pd), con la delega di vice-ministro , e Manlio Di Stefano (M5s), Ricardo Merlo (Maie) e Ivan Scalfarotto (Pd). Tra i tre confermati anche il senatore Ricardo Merlo , che nel governo precedente aveva,la delega per gli italiani all’estero che, prevedibilmente, gli sarà confermata; gli altri due confermati sono la viceministra Del Re e il sottosegretario Manlio Di Stefano. Gli altri due , Marina Sereni, vice-ministra, e Ivan Scalfarotto, sottoegretario, sono i due esordienti alla Farnesina.
Questa la lista completa dei 42 tra sottosegretari e viceministri.
Presidenza del Consiglio: Mario Turco (M5s) alla programmazione economica e investimenti e Andrea Martella (Pd) all'Editoria.
L’elenco
Rapporti con il Parlamento: sottosegretari Simona Malpezzi (Pd) e Gianluca Castaldi (M5s).
Affari europei: sottosegretaria Laura Agea (M5s).
Affari Esteri e Cooperazione Internazionale: due viceministri Marina Sereni (Pd) e Emanuela Del Re (M5s); tre sottosegretari Ivan Scalfarotto (Pd), Manlio Di Stefano (M5s), Ricardo Merlo (Maie).
Interno: due viceministri Matteo Mauri (Pd), Vito Crimi (M5s) e due sottosegretari Achille Variati (Pd) e Carlo Sibilia (M5s).
Giustizia: due sottosegretari Vittorio Ferraresi (M5s) e Andrea Giorgis (Pd).
Difesa: due sottosegretari Angelo Tofalo (M5s) e Giulio Calvisi (Pd).
Economia e Finanze: due viceministri Antonio Misiani (Pd) e Laura Castelli (M5S); tre sottosegretari Pierpaolo Baretta (Pd), Alessio Villarosa (M5s) e Cecilia Guerra (Leu).
Sviluppo Economico: un viceministro Stefano Buffagni, quattro sottosegretari Alessandra Todde (M5s), Mirella Liuzzi (M5s), Gianpaolo Manzella (Pd) e Alessia Morani (Pd).
Politiche agricole: un sottosegretario Giuseppe L'Abbate (M5s).
Ambiente: un sottosegretario Roberto Morassut (Pd)
Infrastrutture e Trasporti: un viceministro Giancarlo Cancelleri (M5s) e due sottosegretari Roberto Traversi (M5s) e Salvatore Margiotta (Pd).
Lavoro e politiche sociali: due sottosegretari Stanislao Di Piazza (M5s) e Francesca Puglisi (Pd).
Istruzione, Università e Ricerca: un viceministro Anna Ascani (Pd), e due sottosegretari Lucia Azzolina (M5s) e Giuseppe De Cristofaro (Leu).
Beni Culturali e Turismo: due sottosegretari Anna Laura Orrico (M5s) e Lorenza Bonaccorsi (Pd).
Salute: un viceministro Pierpaolo Sileri (M5s) e un sottosegretario Sandra Zampa (Pd). (focus/aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi