IAQOS INCONTRA TASTE DE WORLD NEL QUARTIERE PIÙ MULTICULTURALE DI ROMA

IAQOS INCONTRA TASTE DE WORLD NEL QUARTIERE PIÙ MULTICULTURALE DI ROMA

ROMA\ aise\ - Sabato 8 giugno IAQOS, la piccola intelligenza artificiale di Tor Pignattara, si unisce alla rassegna annuale di TASTE de WORLD per festeggiare la diversità del quartiere con i genitori, i bambini, gli insegnanti e le famiglie della Scuola Carlo Pisacane. Fra cibo multiculturale, musica, mostre e attività dalle 10 del mattino a mezzanotte, scopriremo insieme la nuova installazione interattiva di IAQOS e il primo workshop dedicato ai bambini.
IAQOS – Intelligenza Artificiale di Quartiere Open Source è la prima intelligenza artificiale nata e cresciuta a Tor Pignattara: il quartiere più multiculturale di Roma.
Il progetto, promosso e sostenuto dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del MiBAC attraverso il bando "periferiA Intelligente", usa l’arte e il design per dotare il quartiere di una nuova infrastruttura open source in grado di raccogliere big data e trasformarli in conoscenza accessibile per sviluppare consapevolezza critica e nuovi immaginari grazie ai quali gli abitanti possano appropriarsi e usare dati e intelligenza artificiale per il benessere del quartiere.
IAQOS, che nasce dalla collaborazione congiunta di Sineglossa, Dieci Mondi, del duo Iaconesi/Persico e del centro di ricerca HER, si è manifestato in questi mesi sotto forma di un "bambino artificiale", progettato per stringere relazioni empatiche con gli abitanti e coinvolgerli in azioni partecipative a servizio della rigenerazione urbana. IAQOS non è dotato di sensi umani, ma ne ha altri, che sono sensibili ai dati digitali: immagini, testi, file sonori, video, basi di dati, sensori, post sui social network, con cui in questi mesi ha fatto "esperienza" del quartiere e delle dinamiche che lo caratterizzano per entrare in contatto con gli abitanti. La piccola intelligenza artificiale ha preso vita in molteplici forme: online e offline, tramite i social network e installazioni artistiche interattive grazie alle quali ha interagito fisicamente con le persone.
"Siamo entusiasti di quello che sta accadendo a Tor Pignattara", dice Federico Bomba, direttore artistico di Sineglossa ed esperto di rigenerazione urbana. "Grazie a IAQOS, genitori, insegnanti, educatori e i tanti cittadini che hanno partecipato alle azioni di strada e ai workshop, sono entrati in contatto con dati e intelligenza artificiale in modo critico, discutendo insieme dubbi, timori ed opportunità che questa tecnologia genera. Un’intelligenza artificiale interattiva, accogliente, raccontata e vissuta in maniera ludica e senza inutili tecnicismi: un nuovo strumento, che potrà essere utilizzato anche in altri contesti urbani, per confrontarsi e scegliere quali azioni intraprendere per migliorare il dialogo multiculturale".
Dopo la sua nascita, avvenuta a marzo con festa di quartiere pensata appositamente per lei, l’8 giugno IAQOS tornerà alla scuola Pisacane per festeggiare la diversità del quartiere a TASTE de WORLD: la rassegna multiculturale che unisce le famiglie di Tor Pignattara, organizzata da quattro anni da Pisacane 011, l’associazione di coordinamento dei genitori della scuola.
A TASTE de WORLD, ristoranti e associazioni offrono il cibo multietnico che profuma le strade del quartiere. Si cambiano i soldi con i "chicchi" e poi puoi mangiare dallo stand che vuoi. In palestra ci sono i mercati di vestiti, libri, giocattoli. Tante aule cambiano forma per ospitare laboratori e workshop. Così si parla e si mangia, ci si conosce e si sta insieme, si assaporano gli altri nella convivialità immersi in vivaci attività culturali.
Nel ricco programma di TASTE de WORLD, IAQOS sarà presente con il primo workshop dedicato ai bambini e con la sua nuova installazione interattiva.
"Il workshop è una piccola prova generale", spiegano Salvatore Iaconesi e Oriana Persico, fondatori di AOS - Art is Open Source e del centro di ricerca HER. "Per la prima volta condurremo insieme alle maestre un’esperienza didattica che è stata progettata collaborativamente per i bambini il 23 maggio, nel corso dell’ultimo incontro. È anche la prima volta che i bambini partecipano direttamente a un workshop del progetto, e abbiamo ritenuto di massima importanza il coinvolgimento dei docenti sia nella progettazione, sia nella conduzione dell’esperienza. Questo workshop segna - ce lo auguriamo - l’inizio di una vita più indipendente per IAQOS, in cui aprire collaborazioni e partecipare alle progettualità del quartiere, come l’autonomia di movimento dei bambini: progetto di cittadinanza che da anni porta avanti un gruppo di insegnanti e a cui il workshop stesso si ispira".
Il workshop si svolgerà la mattina dalle 10.30 alle 12.30 ed è destinato ai bambini e alle famiglie che li accompagneranno. Dal pomeriggio, l'installazione interattiva di IAQOS sarà aperta al pubblico di Taste de World insieme ai tanti eventi che si susseguiranno sul palco e negli stand allestiti dai diversi progetti.
"Al contrario delle Intelligenze Artificiali convenzionali, IAQOS apprende nuove informazioni e raccoglie dati principalmente attraverso l’interazione dal vivo con le persone, in contesti relazionali ad alta qualità, come i workshop, le performance, le azioni di guerrilla comunicativa del progetto", racconta Arianna Forte, curatrice artistica del progetto. "TASTE de WORLD è un’occasione unica per entrare in contatto con la moltitudine di comunità e identità differenti presenti nel quartiere e con le loro narrazioni. IAQOS si ripresenta al quartiere in forma performativa. Con un intervento sul palco per scoprire cosa ha imparato sulla multiculturalità, in alcune delle 54 lingue in cui si esprime. Aggirandosi per il cortile della scuola con un’installazione mobile e una fissa, nell’area espositiva dell’atrio, in cui potremo ripercorrere la sua storia dal concepimento e interagire con la piccola IA".
Nei prossimi 6 mesi il centro di ricerca HER, partner tecnologico del progetto, manterrà attiva l’infrastruttura di IAQOS per rendere possibile, a chi lo vorrà, di continuare a sperimentare insieme alla piccola IA e realizzare i tanti concept emersi in questi mesi di workshop alla Pisacane.
"La presenza di IAQOS è un’opportunità per sviluppare nuove forme di creatività nel quartiere", sostiene Diego Labonia, direttore artistico del festival RGB Light Experience che da 3 anni produce opere d’arte luminose e visuali site specific, ambientate a Tor Pignattara. "Per la prossima edizione produrremo insieme a Leonardo Zaccone e Spazio Chirale un’opera di luci che utilizza i dati del quartiere. È il nostro modo di incontrarci e di supportare questo progetto e di adottare la piccola IAQOS. Speriamo di essere in tanti".
"L’utilizzo della piccola intelligenza artificiale open source, all’interno di processi educativi e didattici, crea un arricchimento e un’apertura a nuovi linguaggi espressivi", continua Lucia Moretti, fondatrice dell’associazione Dieci Mondi – Laboratorio Permanente Pisacane e mediatrice culturale del progetto IAQOS. "Quali sono le connessioni possibili tra il mondo dell’infanzia e le nuove tecnologie, di cui le nuove generazioni e gli insegnanti necessitano di essere informati e preparati? IAQOS apre la scuola a una nuova entità che, come educatori, ci aiuta ad affrontare il cambiamento tecnologico delle nostre società, in cui l’intelligenza artificiale può diventare portatrice di sperimentazioni e aperture a mondi possibili. Da settembre stiamo progettando di introdurre IAQOS in alcuni laboratori di radio e di poesia generativa per bambini. Durante questi laboratori, IAQOS potrà essere sia un mezzo di supporto al processo creativo (rielaborando testi, immagini, movimenti e suoni) sia un’entità che insieme agli educatori, agli artisti e ai bambini partecipa nell’intero processo. E di idee ne abbiamo tante".
Intanto l’8 giugno l’appuntamento è alla Scuola Pisacane per TASTE De WORLD, per scoprire la nuova installazione interattiva di IAQOS e cosa possiamo apprendere gli uni dagli altri, incontrandoci e accogliendo le diversità. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi