IDENTITÀ EUROPEA: 16 VINCITORI DEL PREMIO ALTIERO SPINELLI

Identità europea: 16 vincitori del Premio Altiero Spinelli

BRUXELLES\ aise\ - La Commissione europea ha annunciato oggi i 16 vincitori dell'edizione 2019 del premio Altiero Spinelli per le attività di sensibilizzazione, dedicato a migliorare la comprensione dell'UE da parte dei cittadini e ad aiutarli a sviluppare un senso di identità europea.
I 16 progetti vincitori, volti a raggiungere i cittadini e comunicare loro l’”Europa” e svoltisi in 9 Stati membri, ricevono ciascuno un premio di 25.000 euro. Mariya Gabriel, Commissaria per l'Innovazione, la ricerca, la cultura, l'istruzione e i giovani, a riguardo ha spiegato che è “fondamentale per i nostri giovani comprendere e sperimentare il ricco mosaico europeo conoscendone la storia, la cultura e i valori fondanti. Si tratta di trasmettere fatti e conoscenze basate su dati concreti in merito a ciò che l’Unione Europe fa e rappresenta, in modo che i cittadini possano sviluppare opinioni fondate. Si tratta altresì di vivere l'Europa grazie a programmi quali Erasmus+, il Corpo europeo di solidarietà, DiscoverEU e il futuro programma Jean Monnet, che comprenderà anche le scuole”.
In questo terzo e ultimo anno un gruppo di valutatori indipendenti, istituito dalla Commissione, ha selezionato i vincitori tra 150 candidature. All'inizio del 2021 si terrà una cerimonia di premiazione virtuale. La Commissione attua l’iniziativa su richiesta del Parlamento europeo, che finanzia il premio.
I vincitori
Pulse of Europe e.V. for “VoteEurope / Whatever you vote, vote Europe!”
Fundacja Krzyzowa/ The Krzyzowa Foundation for Mutual Understanding for “Work of International Meeting Centre in Krzyzowa”
Munich European Forum e.V. for “Brussels European Forum”
Associazione Culturale Twitteratura for “Ventotene, Comunitá, cittadinanza e identitá europea”
Mia Europo for “Mia Europo”
Associazione Culturale ‘Comitato Ventotene' for “L'Europa che ama - Loving Europe”
Simon Nehrer for “Das kleine Einmaleins der Europawahlen“
Jason Slabbynck for “Arc d’Europe”
Bertelsmann Stiftung for “Back to Europe”
Nikolaos Toumaras for “Physiognomy at School”
Abdullahi Ahmed Abdullahi for “European Solidarity and Mediterranean Festival - Ventotene, Italy”
Fabien Marchesini Dufau for “L’Europe au quotidien (Everyday Europe)"
EuropaNow! for “EuropaNow! - For a European Patriotism”
Genova che osa for “Hope Festival”
Paradigm Institute for “V4 in the EU – Bi-Weekly Video Series on the V4 and the European Union”
Lietuvos jaunimo organizacij? taryba for “MAN NE DZIN”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi