L'UE MOBILITA ALTRI 10 MILIONI DI EURO PER FAR FRONTE ALL’INVASIONE DELLE CAVALLETTE DEL DESERTO IN AFRICA ORIENTALE

L

BRUXELLES\ aise\ - Oggi la Commissione europea ha annunciato lo stanziamento di 10 milioni di euro supplementari per far fronte a una delle invasioni di cavallette del deserto più devastanti degli ultimi decenni in Africa orientale.
L'invasione potrebbe avere conseguenze gravissime per la sicurezza alimentare in una regione già vulnerabile, dove 27,5 milioni di persone sono in una situazione di insicurezza alimentare grave e altri 35 milioni sono a rischio.
"Questa crisi dimostra ancora una volta la fragilità dei sistemi alimentari quando sono esposti a minacce”, ha commentato la Commissaria per i Partenariati internazionali, Jutta Urpilainen. “L’approccio dell'UE, in linea con il Green Deal, - ha aggiunto – mette al centro la sostenibilità. Dobbiamo rafforzare la capacità di rispondere collettivamente alle minacce e abbiamo anche la responsabilità di intervenire subito e con determinazione per evitare una crisi grave, affrontare le cause profonde di questa catastrofe naturale e proteggere i mezzi di sussistenza e la produzione alimentare".
L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) ha elaborato un piano di risposta, ma gli interventi a livello nazionale devono rapidamente aumentare per sostenere i governi dei paesi colpiti. C’è poco tempo per contenere l’invasione e proteggere i mezzi di sussistenza di milioni di persone vulnerabili in tutta l'Africa orientale e non solo.
La risposta dell'UE, in collaborazione con i partner della Rete mondiale contro le crisi alimentari, è stata rapida. Questo partenariato, che comprende l'UE, la FAO, il Programma alimentare mondiale e altre parti interessate, è stato istituito per agevolare l’individuazione di soluzioni sostenibili alle crisi alimentari in tutto il mondo. Il contributo dell'UE di 10 milioni di euro annunciato oggi si aggiunge al milione già mobilitato dai fondi umanitari. L'UE seguirà un approccio congiunto di azione umanitaria e sviluppo per affrontare la crisi e proteggere i mezzi di sussistenza. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi