Anno europeo delle ferrovie: il "Connecting Europe Express" attraverserà 26 paesi in 36 giorni

BRUXELLES\ aise\ - Ieri, in occasione della Giornata dell'Europa, la Commissione europea ha annunciato l'itinerario e il calendario del "Connecting Europe Express", nel quadro dell'Anno europeo delle ferrovie 2021.
Partendo il 2 settembre da Lisbona e fermandosi in più di 40 città di 26 paesi, il treno collegherà le presidenze portoghese, slovena e francese del Consiglio dell'UE, arrivando a Parigi il 7 ottobre. Il treno speciale dimostrerà la forza del trasporto ferroviario nel collegare persone e imprese e l'importanza della politica infrastrutturale dell'UE nel rendere ciò possibile.
"Attraversando il continente da Lisbona a Bucarest e da Berlino a Parigi, il ‘Connecting Europe Express’ seguirà itinerari che ci uniscono in quanto paesi, imprese o persone”, sottolinea Adina Vălean, Commissaria per i Trasporti. “Pur essendo un simbolo di collegamento, - aggiunge la commissaria – questo treno serve anche a ricordare che abbiamo ancora molta strada e molto lavoro da fare prima che la ferrovia diventi la prima scelta dei cittadini europei in quanto a trasporto. Date il benvenuto al “Connecting Europe Express” quando si ferma in una stazione a voi vicina e partecipate agli eventi che si svolgono in tutto il continente".
Il progetto è un'iniziativa unica, che coinvolge la Commissione europea e la Comunità delle ferrovie europee (CER), gli operatori ferroviari europei, i gestori dell'infrastruttura e numerosi altri partner a livello locale e dell'UE.
Ad ogni fermata, eventi e altre attività adattati alle misure anti-COVID-19 locali metteranno in luce il ruolo chiave che il trasporto ferroviario svolge per la nostra società, ma anche le sfide che deve ancora superare per attirare più passeggeri e merci.
In Italia il “Connecting Europe Express” farà tappa a Torino, Milano, Genova, Roma, Verona e Bolzano. (aise)