Horizon Europe si presenta ad Australia e Nuova Zelanda

BRUXELLES\ aise\ - Horizon Europe è il principale programma di finanziamento dell'Unione europea per la ricerca e l'innovazione, con un budget di 95,5 miliardi di euro per il periodo 2021-2027. Possono partecipare ai progetti anche Paesi extra-europei, a determinate condizioni. È il caso di Australia e Nuova Zelanda, alle quali saranno dedicati tre eventi per illustrare il progetto e favorire lo sviluppo di collaborazioni con i Paesi Europei.
Horizon Europe for Australia & New Zealand” è il titolo dell’iniziativa che raccoglie i tre incontri, formali di alto profilo organizzati da EURAXESS Australia e Nuova Zelanda in collaborazione con le Delegazioni dell'Unione Europea in Australia e in Nuova Zelanda.
L’obiettivo è quello di fornire una panoramica di Horizon Europe in particolare a dottorandi, ricercatori post-dottorato o già affermati, uffici di supporto alla ricerca universitaria e di relazioni internazionali e istituti di ricerca, nonché attori aziendali e del settore, australiani, neozelandesi ed europei inertessati ad avviare collaborazioni.
L’evento di lancio di Horizon Europe si terrà la mattina del 24 agosto e sarà aperto dai saluti del rappresentante dell’Unione Europea in Australia, Michael Pulch. Interverranno poi, fra gli altri, Maria Cristina Russo, direttore per la Cooperazione Internazionale della DG Ricerca e Innovazione della Commissione Europea, Carmela Cutugno, funzionario per la Cooperazione Internazionale per Australia e Nuova Zelanda della stessa DG, e Fabio Spadi, capo della sezione Politica, Stampa e Informazione della Delegazione dell’Ue in Australia.
Chiuderà i lavori Nina Obermaier, rappresentante dell’Unione Europea in Nuova Zelanda.
A questo primo evento seguiranno un Horizon Europe Info Day, il 23 e 27 settembre, e un Horizon Europe Proposal Writing Camp, il 6 e 7 ottobre.
Per partecipare e per ulteriori informazioni si può consultare questo link. (aise)