Roberta Metsola nuova presidente del Parlamento europeo

STRASBURGO\ aise\ - Con 458 voti, Roberta Metsola è stata eletta questa mattina nuova Presidente del Parlamento Europeo.
Maltese, classe 1979, membro del PPE, Metsola – che proprio oggi compie 43 anni – è stata eletta al primo turno battendo gli altri tre candidati alla carica: Alice Kuhnke, Kosma Zlotowski e Sira Rego.
Sarà Metsola, dunque, a succedere a David Sassoli di cui ieri ha presieduto la commemorazione in plenaria – sostenendo, tra l’altro, che “questa assemblea onorerà il tuo operato e farà tesoro della tua eredità” – ed evocato nel suo primo discorso da presidente, subito dopo l’elezione.
"Onorerò David Sassoli come presidente battendomi sempre per l'Europa”, ha detto Metsola in italiano. La neo presidente, la terza donna a ricoprire questa carica – le altre sono state Simone Veil e Nicole Fontaine – ha sostenuto che lavorerà affinchè “le persone recuperino un senso di fede ed entusiasmo nei confronti del progetto europeo”, battendosi contro la disinformazione che “ha alimentato isolazionismo e nazionalismo”, cioè “l'esatto opposto dell’Europa”.
Metsola ha quindi ringraziato i colleghi per l’elezione, dicendosi “onorata della responsabilità” affidatale e promettendo di “fare il mio meglio per lavorare a vantaggio di tutti i cittadini".
Tra i primi a congratularsi con la neo Presidente Ursula von der Leyen e Charles Michel.
“Come terza donna alla guida di questa nobile casa”, scrive la presidente della Commissione Ue su twitter, “il tuo duro lavoro e la tua determinazione sono un’ispirazione per tutti noi. Lavoreremo fianco a fianco per la ripresa dell’Europa e per un futuro europeo verde, digitale e luminoso”.
Presidente del Consiglio Ue, anche Michel usa twitter per inviare le sue “più calorose congratulazioni alla nuova presidente dell’Europarlamento”, che “è il cuore pulsante della democrazia europea. Non vedo l'ora di collaborare con te, cara Roberta". (aise)