Sport e sostenibilità: due inviti a presentare proposte dalla Commissione Ue

BRUXELLES\ aise\ - La Commissione europea ha lanciato ieri due nuovi inviti a presentare proposte nel settore dello sport: l'azione preparatoria dell'UE per "Programmi sportivi di base e innovazione dell'infrastruttura", con un bilancio totale di 1,95 milioni di euro; e il progetto pilota "Lo sport per le persone e il pianeta: un nuovo approccio alla sostenibilità attraverso lo sport in Europa", con un bilancio totale di 1,44 milioni di euro.
Un'occasione per le organizzazioni sportive di individuare idee innovative e sviluppare e promuovere nuove modalità di pratica dello sport e dell'attività fisica più in linea con le esigenze dei cittadini.
"Non vedo l'ora di conoscere le idee innovative che il movimento dello sport di base proporrà nelle candidature per l'azione preparatoria – ha spiegato la Commissaria Mariya Gabriel -. Con il nuovo progetto pilota "Lo sport per le persone e il pianeta" la Commissione ribadisce il suo impegno a favore dello sport verde. Entrambi gli inviti mostrano la nostra volontà di incoraggiare modi innovativi e più sostenibili di praticare sport”.
L'azione preparatoria "Programmi sportivi di base e innovazione dell'infrastruttura" mira a incoraggiare il settore sportivo a migliorare la sua offerta attraverso creatività, innovazione e nuove pratiche. Gli obiettivi del nuovo progetto pilota "Lo sport per le persone e il pianeta: un nuovo approccio alla sostenibilità attraverso lo sport in Europa" consistono nell'ispirare i cittadini dell'UE ad adottare comportamenti sostenibili grazie al potere comunicativo dello sport, ai suoi principali eventi e ai suoi principali modelli. Le azioni sostenute nell'ambito di questo progetto contribuiranno anche all'attuazione dell'iniziativa Nuovo Bauhaus europeo. Gli inviti a presentare proposte, gestiti dall'Agenzia esecutiva europea per l'istruzione e la cultura (EACEA), saranno aperti fino al 12 ottobre. Visita il sito web dell'EACEA per consultare l'elenco dei progetti finanziati nell'ambito di precedenti progetti pilota e azioni preparatorie. (aise)