• QUANTO DURERÀ IL TERREMOTO: CE LO DICE LA CROSTA TERRESTRE/ PUBBLICATO SU SCIENTIFIC REPORTS LO STUDIO INGV-CNR
    Ambiente e Ricerca
    QUANTO DURERÀ IL TERREMOTO: CE LO DICE LA CROSTA TERRESTRE/ PUBBLICATO SU SCIENTIFIC REPORTS LO STUDIO INGV-CNR

    ROMA\ aise\ - Quanto durerà il terremoto? È una delle domande a cui i ricercatori spesso si trovano a dover far fronte all’inizio di ogni sequenza sismica. Una nuova analisi di repliche (aftershock) dei terremoti ha permesso di dimostrare che gli ambienti estensionali hanno periodi più lunghi e numero di repliche maggiori rispetto agli ambienti compressivi. 


  • UN TECNOPOLO PER LA MEDICINA DI PRECISIONE IN PUGLIA
    Ambiente e Ricerca
    UN TECNOPOLO PER LA MEDICINA DI PRECISIONE IN PUGLIA

    ROMA\ aise\ - Il Consiglio nazionale delle ricerche e Regione danno il via alla costituzione di TecnoMED, iniziativa che ha come nucleo fondatore Nanotec-Cnr di Lecce, l’Irccs ‘Giovanni Paolo II’ di Bari e l’Università di Bari. L’obiettivo è dare impulso alla ricerca su tumori e malattie neurodegenerative con approcci innovativi basati sulle nanotecnologie, favorire attività imprenditoriali e ricadute occupazionali, e invertire il flusso di cervelli e l’emigrazione di pazienti. 


  • ALLA SCOPERTA DELLA GREEN SOCIETY: IL VOLUME DI LEGAMBIENTE ALLA CAMERA
    Ambiente e Ricerca
     ALLA SCOPERTA DELLA GREEN SOCIETY: IL VOLUME DI LEGAMBIENTE ALLA CAMERA

    ROMA\ aise\ - Condivisione, gestione del territorio, economia circolare, impegno civico, solidarietà, cultura, cibo, turismo, mobilità. È l’Italia che crea posti di lavoro, qualità ambientale e riqualificazione dei luoghi fotografata da Legambiente nel volume “Alla scoperta della green society”.


  • LA NUOVA ECOLOGIA DI DICEMBRE RACCONTA UN NATALE DI SOLIDARIETÀ E IL 2017 IN 100 NOTIZIE SULL’AMBIENTE
    Ambiente e Ricerca
    LA NUOVA ECOLOGIA DI DICEMBRE RACCONTA UN NATALE DI SOLIDARIETÀ E IL 2017 IN 100 NOTIZIE SULL’AMBIENTE

    ROMA\ aise\ - Non esiste Natale senza solidarietà. Quest’anno il numero di dicembre del mensile di Legambiente “La nuova ecologia” volge lo sguardo alle popolazioni colpite dal sisma, che cercano di ripartire dal coraggio dei giovani imprenditori, dalla bellezza dei luoghi e dal senso di comunità. 


  • CNR: CON LA PET DIAGNOSI PIÙ PRECOCE DI ALZHEIMER
    Ambiente e Ricerca
    CNR: CON LA PET DIAGNOSI PIÙ PRECOCE DI ALZHEIMER

    ROMA\ aise\ - Grazie ai passi avanti compiuti nelle analisi effettuate tramite questa metodica da un gruppo di ricerca del quale fanno parte anche ricercatori dell’Istc e dell’Ibfm del Cnr, diventa più chiara e precisa l’identificazione dei soggetti con deficit cognitivo che evolverà nella malattia. Tramite un software l’encefalo viene suddiviso in sezioni e ‘regioni’ di cui si analizza con tecniche statistiche avanzate il segnale metabolico. Lo studio è pubblicato sull’European Journal of Nuclear Medicine Molecular Imaging. 


  • OSSERVATO LO STATO VETROSO DELLA LUCE
    Ambiente e Ricerca
    OSSERVATO LO STATO VETROSO DELLA LUCE

    ROMA\ aise\ - Un gruppo di ricerca di Sapienza, Isc-Cnr e Università di Gerusalemme ha osservato una nuova fase per la propagazione luminosa caratterizzata da proprietà tipiche dello stato vetroso. La ricerca pubblicata su Nature Communications. 


  • ASSEGNATI GLI OSCAR DELL’ECOTURISMO 2018
    Ambiente e Ricerca
    ASSEGNATI GLI OSCAR DELL’ECOTURISMO 2018

    FIRENZE\ aise\ - L'azienda Italy! MONDO, che promuove il turismo ecosostenibile di ritorno, tra i premiati da Legambiente 


  • ASSEGNATO AL RICERCATORE ALESSANDRO MOLLE DEL CNR UN CONSOLIDATOR GRANT DELL’ERC
    Ambiente e Ricerca
    ASSEGNATO AL RICERCATORE ALESSANDRO MOLLE DEL CNR UN CONSOLIDATOR GRANT DELL’ERC

    ROMA\ aise\ - L’European reasearch council (ERC) ha annunciato l’assegnazione dei Consolidator Grants a 329 ricercatori di tutta Europa. Tra i vincitori italiani, il progetto del giovane fisico Alessandro Molle dell’Istituto per la microelettronica e microsistemi del Cnr sui nanomateriali fatti di Xeni.


  • SCOPERTO COME UN’INFEZIONE MATERNA PROVOCA DEFICIT NEURONALE NEL NASCITURO
    Ambiente e Ricerca
    SCOPERTO COME UN’INFEZIONE MATERNA PROVOCA DEFICIT NEURONALE NEL NASCITURO

    ROMA\ aise\ - Uno studio dell’Istituto di neuroscienze del Cnr e dell’ospedale Humanitas di Milano, pubblicato su Biological Psychiatry, rivela che il sistema immunitario materno, se attivato da infezioni nelle prime fasi della gestazione, può alterare lo sviluppo del cervello del nascituro, rendendolo più suscettibile all’epilessia. Definiti i meccanismi e identificata una possibile strategia preventiva. 


  • COSÌ IL NOSTRO CERVELLO ‘SFUGGE’ ALLE IMMAGINI
    Ambiente e Ricerca
    COSÌ IL NOSTRO CERVELLO ‘SFUGGE’ ALLE IMMAGINI

    ROMA\ aise\ - Ricercatori dell’Istituto di bioimmagini e fisiologia molecolare del Cnr hanno partecipato a una competizione internazionale per definire i limiti della mappatura delle reti neuronali tramite il neuroimaging. Lo studio è pubblicato su Nature Communications. 


  • RISCHIO IDROGEOLOGICO: ITALIA SEMPRE PIÙ FRAGILE
    Ambiente e Ricerca
    RISCHIO IDROGEOLOGICO: ITALIA SEMPRE PIÙ FRAGILE

    ROMA\ aise\ - Ecosistema rischio 2017 di Legambiente: 7,5 milioni di cittadini vivono o lavorano in aree a rischio 


  • IL PRIMO INTERRUTTORE ULTRAVELOCE PER ONDE ELETTRONICHE: PUBBLICATO SU NATURE NANOTECHNOLOGY LO STUDIO CNR-UNIVERSITÀ DI REGENSBURG
    Ambiente e Ricerca
    IL PRIMO INTERRUTTORE ULTRAVELOCE PER ONDE ELETTRONICHE: PUBBLICATO SU NATURE NANOTECHNOLOGY LO STUDIO CNR-UNIVERSITÀ DI REGENSBURG

    PISA\ aise\ - La lucentezza tipica dei metalli è dovuta agli elettroni che si muovono liberamente all'interno del materiale, riflettendo la luce. Illuminando opportunamente il metallo si possono generare delle "onde" sulla superficie di questo "mare" di elettroni, che vengono dette plasmoni di superficie. 


  • IL FUTURO DELLE NANOARCHITETTURE
    Ambiente e Ricerca
    IL FUTURO DELLE NANOARCHITETTURE

    ROMA\ aise\ - Un recente studio effettuato da ricercatori dell’Ifn-Cnr in collaborazione con le università di Marsiglia e Dresda ha rivelato come la formazione di goccioline sulla superficie di alcuni materiali a seguito di un riscaldamento possa essere utilizzata per sviluppare tecniche litografiche su larga scala a basso costo. La ricerca, che apre nuove prospettive nel campo della nanoelettonica, è pubblicata su Science Advances. 


  • MELANOMA: DAI VEGETALI UNA SPERANZA PER VACCINI PIÙ SICURI E TERAPEUTICI
    Ambiente e Ricerca
    MELANOMA: DAI VEGETALI UNA SPERANZA PER VACCINI PIÙ SICURI E TERAPEUTICI

    ROMA\ aise\ - La sperimentazione contro il melanoma di un prodotto derivato da componenti naturali presenti in microalghe e in piante terrestri ha dato risultati positivi. Messo a punto da un team di ricerca del quale fa parte anche l’Icb-Cnr, agisce stimolando il sistema immunitario a controllare la proliferazione delle cellule tumorali e degli agenti patogeni. Lo studio è pubblicato su Scientific Report. 


  • IL FUTURO DELLA DIAGNOSI “TASCABILE” GRAZIE AI LAB-ON-A-CHIP
    Ambiente e Ricerca
    IL FUTURO DELLA DIAGNOSI “TASCABILE” GRAZIE AI LAB-ON-A-CHIP

    ROMA\ aise\ - I ricercatori dell’Isasi-Cnr hanno realizzato un microscopio olografico integrato su una sorta di vetrino che fornisce immagini 3D da cui si ricavano i dati quantitativi di elementi biologici. In futuro il chip consentirà di portare la diagnostica di laboratorio direttamente presso il paziente. Lo studio è pubblicato su Light: Science and Applications del gruppo Nature. 


Pagina 1 di 13
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi