• FRIGENTI (AICS) AL CONVEGNO LINK 2007: LA COOPERAZIONE STRATEGICA PER LIBERARE DALLE CONDIZIONI CHE FORZANO A MIGRARE
    Cooperazione allo Sviluppo
    FRIGENTI (AICS) AL CONVEGNO LINK 2007: LA COOPERAZIONE STRATEGICA PER LIBERARE DALLE CONDIZIONI CHE FORZANO A MIGRARE

    ROMA\ aise\ - Nel 2016 oltre 5 mila migranti sono morti nel Mediterraneo, secondo gli ultimi dati pubblicati dall'Organizzazione internazionale per le migrazioni. Coloro che arrivano in Europa spesso confessano di non avere nemmeno immaginato le condizioni in cui avrebbero viaggiato né le difficoltà cui devono fare fronte i migranti che arrivano nel vecchio continente in cerca di un futuro migliore. Il tema è stato al centro del convegno "Migrazioni informate e consapevoli", promosso alla Camera dei Deputati da Link 2007. 


  • RISCHIO CARESTIE/ ALFANO: DALL'ITALIA INTERVENTI DI EMERGENZA IN SOMALIA, SUD SUDAN, NIGERIA E YEMEN
    Cooperazione allo Sviluppo
    RISCHIO CARESTIE/ ALFANO: DALL

    ROMA\ aise\ - "Accogliendo l’appello del Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, abbiamo disposto, tramite la Cooperazione Italiana, un pacchetto di aiuti umanitari dell’importo di 10 milioni di euro in risposta alla gravissima crisi alimentare che sta mettendo a rischio la sopravvivenza di 20 milioni di persone in Yemen, Sud Sudan, Nigeria e Somalia, fra cui 1,4 milioni di bambini di età inferiore ai 5 anni con problemi di acuta malnutrizione". 


  • “NESSUNO RESTI INDIETRO”: LA SALUTE DELLE ADOLESCENTI E IL FUTURO DELL’AFRICA/ IL 23 MARZO A NEW YORK LA CONFERENZA DI MEDICI CON L’AFRICA CUAMM
    Cooperazione allo Sviluppo
    “NESSUNO RESTI INDIETRO”: LA SALUTE DELLE ADOLESCENTI E IL FUTURO DELL’AFRICA/ IL 23 MARZO A NEW YORK LA CONFERENZA DI MEDICI CON L’AFRICA CUAMM

    PADOVA\ aise\ - In occasione della 61^ Commissione sullo stato della donna, che si sta svolgendo a New York, nella sede delle Nazioni Unite, Medici con l’Africa Cuamm organizza per il 23 marzo, in partnership con le rappresentanze permanenti presso le Nazioni Unite dell’Italia e del Canada, l’evento “Leaving no one behind”. 


  • SENEGAL: GREEN CROSS ITALIA AVVIA PROGETTO PER SVILUPPO DELLE COMUNITÀ FINANZIATO DALL’AICS
    Cooperazione allo Sviluppo
    SENEGAL: GREEN CROSS ITALIA AVVIA PROGETTO PER SVILUPPO DELLE COMUNITÀ FINANZIATO DALL’AICS

    ROMA\ aise\ - L’organizzazione non governativa Green Cross Italia ha avviato in Senegal un nuovo progetto per creare opportunità di vita e di lavoro per i giovani e per le donne, invertire la tendenza e contribuire così a frenare la migrazione irregolare. 


  • L’AICS PRESENTA I NUOVI STRUMENTI PER I PARTENARIATI TERRITORIALI IN KENYA E TANZANIA
    Cooperazione allo Sviluppo
    L’AICS PRESENTA I NUOVI STRUMENTI PER I PARTENARIATI TERRITORIALI IN KENYA E TANZANIA

    ROMA\ aise\ - Si sono svolti questo mese a Dar es Salaam, a Zanzibar e a Nairobi i primi incontri informativi sui nuovi strumenti che l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo metterà in campo nel 2017 per sostenere i partenariati per lo sviluppo, coinvolgendo non solo la società civile ma anche enti e territori locali ed il settore privato profit. 


  • GIORDANIA: 160 MILIONI DALLA COOPERAZIONE ITALIANA PER SOSTENERE UN PAESE CHIAVE NELLE SFIDE DEL FUTURO
    Cooperazione allo Sviluppo
    GIORDANIA: 160 MILIONI DALLA COOPERAZIONE ITALIANA PER SOSTENERE UN PAESE CHIAVE NELLE SFIDE DEL FUTURO

    AMMAN\ aise\ - Lo scorso 9 marzo il direttore generale della Cooperazione italiana allo sviluppo, Pietro Sebastiani, e il ministro della Pianificazione e Cooperazione internazionale giordano, Emad Najib Fakhouri, hanno firmato un memorandum d’intesa che pianifica gli aiuti italiani per il triennio 2017-2019. 


  • L'AICS IN ALBANIA: UNA NUOVA RISORSA PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN CAMPO AGRARIO E AGRO-INDUSTRIALE
    Cooperazione allo Sviluppo
    L

    TIRANA\ aise\ - Si è tenuta di recente in Albania la cerimonia di firma dell’accordo del programma “Istruzione e Formazione Professionale attraverso l’Innovazione”. Presenti il ministro albanese del Benessere Sociale e Gioventù, Blendi Klosi, e l’ambasciatore d’Italia a Tirana, Alberto Cutillo. 


  • RAFFORZARE LA PREVENZIONE DELLE MALATTIE NON TRASMISSIBILI NEI PAESI A BASSO E MEDIO REDDITO: GIRO E FRIGENTI (AICS) AL CONVEGNO DI ROMA
    Cooperazione allo Sviluppo
    RAFFORZARE LA PREVENZIONE DELLE MALATTIE NON TRASMISSIBILI NEI PAESI A BASSO E MEDIO REDDITO: GIRO E FRIGENTI (AICS) AL CONVEGNO DI ROMA

    ROMA\ aise\ - Si terrà venerdì prossimo, 17 marzo, presso la sede della Scuola nazionale dell’Amministrazione (Sna) della Presidenza del Consiglio dei Ministri, a Roma, il seminario “Rafforzare la prevenzione delle malattie non trasmissibili nei Paesi a basso e medio reddito”. 


  • ITALIA-GIORDANIA: FIRMATO MEMORANDUM D’INTESA PER 162,8 MILIONI DI EURO NEL TRIENNIO 2017-2019
    Cooperazione allo Sviluppo
    ITALIA-GIORDANIA: FIRMATO MEMORANDUM D’INTESA PER 162,8 MILIONI DI EURO NEL TRIENNIO 2017-2019

    ROMA\ aise\ - Il Direttore generale della Cooperazione italiana allo sviluppo, Pietro Sebastiani, e il Ministro della Pianificazione e Cooperazione internazionale giordano, Emad Najib Fakhouri, hanno firmato venerdì scorso, 10 marzo, un memorandum d’intesa che pianifica gli aiuti italiani per il triennio 2017-2019. 


  • QUINTO BANDO DEL PROGRAMMA ITALO-ALBANESE DI CONVERSIONE DEL DEBITO (IADSA)
    Cooperazione allo Sviluppo
    QUINTO BANDO DEL PROGRAMMA ITALO-ALBANESE DI CONVERSIONE DEL DEBITO (IADSA)

    TIRANA\ aise\ - Oggi, 10 marzo, a Tirana, l’Ambasciatore italiano in Albania Alberto Cutillo ed il Ministro delle Finanze albanese, Arben Ahmetaj, hanno aggiudicato il finanziamento di 15 nuovi Progetti che hanno ottenuto il maggior punteggio al termine del processo congiunto di valutazione delle proposte progettuali avanzate dai Comuni albanesi in risposta al quinto bando del Programma Italo-Albanese di Conversione del Debito (IADSA). 


  • L’ITALIA SOSTIENE UNICEF IN MOZAMBICO NELLA RISPOSTA UMANITARIA AL CICLONE DINEO
    Cooperazione allo Sviluppo
    L’ITALIA SOSTIENE UNICEF IN MOZAMBICO NELLA RISPOSTA UMANITARIA AL CICLONE DINEO

    ROMA\ aise\ - In risposta all’appello delle autorità mozambicane, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, attraverso l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (Aics), ha finanziato un progetto per "Ristabilire l’accesso all’istruzione per i bambini colpiti dal ciclone Dineo in Mozambico", che sarà realizzato in coordinamento con Unicef Mozambico. 


  • "LE MIGRAZIONI COME MOTORE DI SVILUPPO ECONOMICO": SE NE PARLA A MILANO CON L’AICS
    Cooperazione allo Sviluppo
    "LE MIGRAZIONI COME MOTORE DI SVILUPPO ECONOMICO": SE NE PARLA A MILANO CON L’AICS

    MILANO\ aise\ - "Le migrazioni come motore di sviluppo economico. Politiche e strategie di cooperazione tra i paesi d’origine e di destinazione" è il titolo della conferenza che si terrà lunedì, 13 marzo, nella Sala Napoleonica di Palazzo Greppi a Milano. Vi parteciperà fra gli altri anche Laura Frigenti, direttore dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo che supporta l’evento. 


  • TANZANIA: L’AICS PARTECIPA AL TECHNICAL WORKING GROUP DELLA PIATTAFORMA IATI
    Cooperazione allo Sviluppo
    TANZANIA: L’AICS PARTECIPA AL TECHNICAL WORKING GROUP DELLA PIATTAFORMA IATI

    DAR EL SALAM\ aise\ - Si conclude oggi, 9 marzo, a Dar el Salaam, in Tanzania, la riunione del Technical Working Group dell’International Aid Transparency Initiative (Iati). 


  • EL SALVADOR: INAUGURATA LA SCUOLA-LABORATORIO ARTIGIANALE DI ARTI E MESTIERI A ZACATECOLUCA
    Cooperazione allo Sviluppo
    EL SALVADOR: INAUGURATA LA SCUOLA-LABORATORIO ARTIGIANALE DI ARTI E MESTIERI A ZACATECOLUCA

    SAN SALVADOR\ aise\ - Nell'ambito del progetto "Rafforzamento del Ministero della Cultura della Presidenza attraverso la valorizzazione dei Beni Culturali", è stata inaugurata ieri, 7 marzo, la prima Scuola di arti e mestieri tradizionali nella città di Zacatecoluca, La Paz, a El Salvador. 


  • DONNE IN VIAGGIO OLTRE LE BARRIERE DELLA DISABILITÀ: CONCLUSA LA SECONDA EDIZIONE
    Cooperazione allo Sviluppo
    DONNE IN VIAGGIO OLTRE LE BARRIERE DELLA DISABILITÀ: CONCLUSA LA SECONDA EDIZIONE

    ROMA\ aise\ - Si è conclusa lo scorso 26 febbraio la seconda edizione di “Donne in viaggio oltre le barriere della disabilità”, una settimana d’incontri volti all’approfondimento di temi connessi alla cooperazione internazionale quali lo sviluppo inclusivo, l’accessibilità, l’impresa e l’innovazione sociale come strumenti di inclusione per le persone con disabilità. 


Pagina 1 di 4
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi