Associazioni in prima linea

ROMA – focus/ aise - Novità all’orizzonte per i piccoli Comuni italiani. Al Senato sono infatti stati approvati due emendamenti presentati al “Decreto Elezioni”. Il primo, secondo quanto riporta l’Associazione Bellunesi nel Mondo, si concentra sul quorum, abbassando dal 50% al 40% dei votanti la soglia per la validità dell’elezione nel caso in cui si presenti una sola lista. Il secondo, invece, esclude gli iscritti all’Aire dal calcolo dei votanti, sempre ai fini del raggiungimento del quorum. I residenti all’estero potranno sempre votare per il loro comune di origine, ma non saranno determinanti nella validità dell’elezione.
“L’Associazione Bellunesi nel Mondo sostiene i due emendamenti al Decreto Elezioni - spiega il presidente Abm, Oscar De Bona - un’azione che avevamo proposto, come Associazione, ancora diversi anni fa, ascoltando la voce dei Sindaci bellunesi, che più volte sono intervenuti in occasione dei nostri Direttivi evidenziando questa criticità”.
“Una modifica necessaria - evidenziano ancora dall’Associazione -, soprattutto per una realtà di montagna come la provincia di Belluno, che in questi ultimi anni ha avuto molti Comuni con lo spettro del commissariamento, data la presentazione di una sola lista e una crescente numero di iscritti all’Aire”.
I dati Aire inoltre parlano chiaro, secondo l’Abm: sono in continuo aumento i bellunesi che fanno le valigie e di certo per loro non è semplice rientrare nel proprio comune per votare alle Amministrative.
“Ringrazio tutti i senatori, di maggioranza e minoranza - conclude De Bona - che hanno votato a favore di questi due emendamenti. È una risposta chiara ai piccoli comuni”.
Rilanciare il portale Globalven. Questo l’obiettivo dell’Associazione Veneti nel Mondo e di Apindustria Vicenza, i cui presidenti, rispettivamente Aldo Rozzi Marin e Mariano Rigotto, hanno raggiunto in queste ore un accordo per il rilancio con una banca dati per la valorizzazione dei talenti veneti all’estero.
Globalven, nato da un’idea del coordinamento dei giovani veneti nel mondo con il contributo dell’Assessorato ai Flussi Migratori della Regione del Veneto, è stato creato con lo scopo di potenziare la rete di conoscenza dei talenti veneti nel mondo, stabilendo nuovi contatti professionali e imprenditoriali e ampliando relazioni tra persone che hanno in comune l’origine veneta. Recentemente, nel mese di febbraio, è stato completamente rinnovato dal punto di vista grafico e di presentazione dei contenuti, divenendo un sito completamente responsive e adatto all’uso su cellulari e tablet.
Tra gli obiettivi, il potenziamento dei contatti con i veneti nel mondo e l’ampliamento dell’innovativa sezione “Talenti Veneti” all’interno della quale sono già presenti circa 160 profili. La sezione è interamente dedicata a professionisti e imprenditori veneti nel mondo e ha come finalità la conoscenza dei professionisti e degli imprenditori veneti nel mondo, e lo sviluppo di rapporti e attività di scambio tra professionisti ed imprenditori che operano in Veneto e imprese di origine veneta che operano all’estero.
Nell’ambito dell’accordo è stata studiata una proposta ad hoc per gli associati Apindustria comprendente la creazione di un profilo personalizzato con dati, foto, video e un link diretto al sito web aziendale all’interno della sezione “Talenti Veneti”. La sottoscrizione della proposta permette inoltre di poter pubblicare news, articoli, opportunità di lavoro. (aise)TRENTO\ aise\ - Rilanciare il portale Globalven. Questo l’obiettivo dell’Associazione Veneti nel Mondo e di Apindustria Vicenza, i cui presidenti, rispettivamente Aldo Rozzi Marin e Mariano Rigotto, hanno raggiunto in queste ore un accordo per il rilancio con una banca dati per la valorizzazione dei talenti veneti all’estero.
Globalven, nato da un’idea del coordinamento dei giovani veneti nel mondo con il contributo dell’Assessorato ai Flussi Migratori della Regione del Veneto, è stato creato con lo scopo di potenziare la rete di conoscenza dei talenti veneti nel mondo, stabilendo nuovi contatti professionali e imprenditoriali e ampliando relazioni tra persone che hanno in comune l’origine veneta. Recentemente, nel mese di febbraio, è stato completamente rinnovato dal punto di vista grafico e di presentazione dei contenuti, divenendo un sito completamente responsive e adatto all’uso su cellulari e tablet.
Tra gli obiettivi, il potenziamento dei contatti con i veneti nel mondo e l’ampliamento dell’innovativa sezione “Talenti Veneti” all’interno della quale sono già presenti circa 160 profili. La sezione è interamente dedicata a professionisti e imprenditori veneti nel mondo e ha come finalità la conoscenza dei professionisti e degli imprenditori veneti nel mondo, e lo sviluppo di rapporti e attività di scambio tra professionisti ed imprenditori che operano in Veneto e imprese di origine veneta che operano all’estero.
Nell’ambito dell’accordo è stata studiata una proposta ad hoc per gli associati Apindustria comprendente la creazione di un profilo personalizzato con dati, foto, video e un link diretto al sito web aziendale all’interno della sezione “Talenti Veneti”. La sottoscrizione della proposta permette inoltre di poter pubblicare news, articoli, opportunità di lavoro.
Domani, dopo un lungo lavoro di rielaborazione, l'Associazione Trentini nel Mondo lancerà il suo nuovo sito web www.trentininelmondo.it.
La nuova veste grafica del sito è la prima cosa che salta all'occhio, ma le novità sono tante. Oltre all'aspetto grafico, completamente rinnovato e modernizzato e al contenuto arricchito di informazioni dedicate agli emigrati, ai circoli e a chi desidera emigrare, il nuovo sito si distingue dal precedente per la progettazione informatica adeguata ai tempi e per la possibilità di utilizzo di nuovi strumenti di collegamento e di interazione con l'Associazione. L'intenzione è quella di mettere a disposizione un sito più funzionale ed immediato, fruibile da chi cerca informazioni, documenti e pratiche, aggiornamenti sulle normative, ma anche per chi cerca le attività dell'Associazione, dei Circoli e le tante iniziative di coinvolgimento che ogni giorno sono messe in campo per coltivare e rinsaldare il legame tra il Trentino e i trentini, ovunque si trovino nel mondo.
Non mancano le istruzioni e tutte le normative aggiornate che possono interessare chi vive all'estero, chi ci vuole andare, i discendenti e chi magari sogna di tornare. Un'ampia zona centrale metterà in primo piano le notizie più rilevanti. In taglio alto tutte le informazioni sull'associazione: chi siamo, cosa facciamo e come contattare la sede centrale. Una panoramica completa sulla nostra attività ed un luogo dove trovare, speriamo, le risposte che cercate o qualcuno che possa accompagnarvi nella ricerca.
La presentazione del sito, in diretta sulla piattaforma zoom, si terrà domani, 9 aprile, alle ore 16.00 su zoom, questo il link e le credenziali per partecipare: ID riunione: 821 0986 1618; Passcode: 203200. (focus\ aise)