“VOICES”: L'ISTALLAZIONE VISIVO-SONORA DI PIERO MOTTOLA ALL’IIC DI BUENOS AIRES

“VOICES”: L

BUENOS AIRES\ aise\ - Viene inaugurato oggi il progetto Voices, pensato da Piero Mottola per l’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires. Voices è il risultato di una ricerca sperimentale itinerante e in progress rivolta ad indagare le potenzialità evocative e musicali della voce umana di persone comuni in diverse aree geografiche del nostro pianeta.
Oggi, alle 18.20, l’artista sarà presente all’inaugurazione della mostra, che sarà visitabile da domani fino al 1 settembre, dal mercoledì alla domenica e festivi, dalle 13 alle 20, a ingresso gratuito.
La ricerca, tuttora in corso, è stata realizzata con la collaborazione di studenti universitari di varie nazionalità e finora si è svolta presso le sedi delle università di Valencia, Lisbona, Tenerife, Roma, Santiago del Cile, Lipsia, Varsavia, L’Avana, Buenos Aires, Wuhan, Shangai, Pechino alla Grande Muraglia e Città Proibita.
Alle persone è stato chiesto di associare a dieci parametri emozionali Paura, Angoscia, Agitazione, Collera, Tristezza, Stupore, Eccitazione, Piacere, Gioia, Calma suoni e rumori prodotti esclusivamente con la voce e con il proprio corpo.
I 1000 frammenti sonori ottenuti sono stati catalogati e utilizzati per la costruzione di composizioni non contemplative e presentate in forma di concerti e ambienti sonori multicanali con l’autocorrelatore acustico, sistema automatico di generazione di passeggiate acustico-emozionali. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi