Bellunesi che onorano la provincia di Belluno in Italia e all’estero: appuntamento il 26 novembre a Sedico

BELLUNO\ aise\ - Sarà la chiesa arcipretale di Sedico a ospitare la XXII edizione del premio internazionale “Bellunesi che onorano la provincia di Belluno in Italia e all’estero” in programma nella mattinata di sabato 26 novembre. La decisione è stata presa in condivisione con il parroco don Sandro in occasione del sopralluogo che il presidente Abm, Oscar De Bona - con il suo direttore Marco Crepaz -, la segretaria del presidente della Provincia di Belluno, Lucia Fenti, il sindaco Stefano Deon e la vice sindaca Gioia Sacchet hanno fatto la scorsa settimana.
“È stata scelta la chiesa di Sedico – ha detto il presidente dell’Abm, De Bona - per la sua posizione strategica. A tal proposito ringrazio don Sandro per avere concesso senza nessuna esitazione questo luogo sacro”.
Previsto anche un corteo con i gagliardetti delle Famiglie Abm, che partirà dal monumento degli emigranti fino all’entrata della chiesa.
Il Premio Internazionale “Bellunesi che onorano la provincia in Italia e nel Mondo” è organizzato da Provincia di Belluno, Associazione Bellunesi nel Mondo e Rotary Club di Belluno, Feltre, Cadore-Cortina. Tre i premi principali riservati ai bellunesi emigrati in Italia e nel mondo e ai loro discendenti, che mantengono vivo il legame con la terra delle radici e assegnato a personalità che si sono distinte nei seguenti settori: economico, imprenditoriale e professionale; istituzioni arte e cultura; sociale e solidaristico. Dalla XX edizione, viste le scomparse di Vincenzo Barcelloni Corte, fondatore Abm e dello storico direttore Patrizio De Martin Modolado, l’Associazione Bellunesi nel mondo ha proposto di istituire il Premio Speciale “Barcelloni Corte – De Martin Modolado”.
Le candidature dovranno pervenire all’Amministrazione della Provincia di Belluno entro e non oltre la data del 12 settembre 2022.Per maggiori informazioni contattare gli Uffici ABM al +39 0437 941160 o via mail a: info@bellunesinelmondo.it. (aise)