Friuli nel Mondo: uscito il nuovo numero della Rivista

UDINE\ aise\ - Friulani che tengono alta la bandiera della propria regione nel mondo. Questo il filo conduttore dell’ultimo numero di “Friuli nel Mondo”, la rivista ufficiale dell’ente Friuli nel Mondo che da 68 anni riunisce e rappresenta centocinquanta Fogolârs furlans attivi a tutte le latitudini, dalla Danimarca al Sudafrica, dal Canada alla Patagonia, dalla Cina all’Australia. In questo numero la mostra “Italian-american icons: mosaic portaits”, allestita a Novato, nei pressi di San Francisco, dove i mosaici realizzati dai giovani talenti della Scuola mosaicisti di Spilimbergo, sono in vetrina con i “ritratti” delle star italo-americane. Ma anche l’estate dorata dello sport italiano, e degli atleti friulani.
La mostra a San Francisco, curata dall'associazione Naonis con il supporto del Fogolâr Nord California e il patrocinio dell’Istituto italiano di Cultura di San Francisco, è una carrellata di ventidue icone dello star system a stelle e strisce, da Sylvester Stallone a Martin Scorsese, da Madonna a Liza Minnelli, accomunati dalla comune origine italiana. Aperta fino alla prima settimana di novembre, è stata inaugurata in concomitanza con l’edizione numero 44 dell’Italian Film Festival, la rassegna dedicata alla cinematografia italiana che l’85enne cinefilo Lido Cantarutti, nato in California da genitori friulani, organizza dal 1976. Conosciuto e apprezzato per la sua enciclopedica cultura in tema di cinema e di cinema italiano in particolare, Cantarutti ha collaborato come consulente – con tanto di citazione nei titoli di coda – alla realizzazione di Luca, l’ultimo capolavoro animato firmato Pixar, trasmesso la scorsa sulla piattaforma Disney+.
Poi anche i volti e le storie degli atleti friulani che hanno contribuito all’estate dorata dello sport tricolore, dalle notti magiche di Wembley fino alle 109 medaglie di Tokyo, con la ciclista paralimpica Katia Aere come personaggio di copertina.
Nelle pagine più istituzionali della rivista, da segnalare c’è il racconto della Convention 2021 dell’Ente Friuli nel Mondo, tenutasi ad Osoppo lo scorso 25 luglio, e l’avvicinamento alle elezioni dei Comites, che si terranno il prossimo 3 dicembre (iscrizione al voto necessaria entro il 3 novembre). (aise)