Rai Italia: spazio alla cooperazione a “L’Italia con voi”

ROMA\ aise\ - Andrà in onda domani su Rai Italia una nuova puntata de “L’Italia con voi”, trasmissione condotta da Monica Marangoni, con Stefano Palatresi al pianoforte.
La Cooperazione Italiana nel 2021 ha impiegato 555 milioni di euro, il 20% in più rispetto all’anno precedente, mentre ne ha stanziati 598 per investimenti in nuove iniziative e 163 per le emergenze. L’Italia conferma il proprio forte impegno solidale nelle aree di crisi del mondo, attraverso la Farnesina e l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), che ha in corso oltre mille progetti sul campo. Ne parlano alcuni dei protagonisti: Roberto Colaminè, Vicedirettore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Esteri; Luca Maestripieri, Direttore dell’AICS, in collegamento dal Niger; Andrea Ferro, Project Officer dell’Ufficio Emergenza AICS, collegato da Khartoum, in Sudan; e, collegati dall’Albania, Giovanni Timillero e Angelica Ranieli, rispettivamente Esperto Junior e Fellow UNDESA dell’AICS Tirana. In Marocco, al confine con l’Algeria, si trova Anna Chierico, giovane studentessa che sta svolgendo un master in azione umanitaria.
Da oltre tre mesi la guerra della Russia in Ucraina sta sconvolgendo il mondo, anche quello religioso. Se ne discute con il professor Andrea Monda, direttore de “L’Osservatore Romano”, il quotidiano della Santa Sede, Lucia Ceci, saggista e docente di Storia contemporanea che ha appena pubblicato “La Fede Armata” e Massimo Carlo Giannini, docente di Storia Moderna.
Si rimane in tema “guerra e religione” anche nella lezione d’italiano con la linguista Giulia Addazi della “Società Dante Alighieri”.
Infine, in “Sportello Italia” Lorenza Morello risponde alle domande sulla gestione dei libretti postali conservati in Italia e la questione dei conti dormienti.
Due le tappe delle Storie dal Mondo: la prima in Argentina, a Buenos Aires, dove vive Noemi Snell, antropologa e artigiana che presenta la sua bottega; la seconda in Canada, a Toronto, dove è stata inaugurata “The Quiet Immigrant Project - Femmine Forti”, mostra sulle donne emigrate nel paese dopo la Seconda Guerra Mondiale e sull’evoluzione della comunità italiana in Nord America.
Programmazione
NEW YORK/TORONTO 19 maggio h18.30
LOS ANGELES 19 maggio h15.30
BUENOS AIRES/ SAN PAOLO 19 maggio h19.30
SYDNEY 19 maggio h17.45
PECHINO/PERTH 19 maggio h15.45
JOHANNESBURG 19 maggio h13.30. (aise)