Kissinger: il cordoglio di Meloni e Tajani

ROMA\ aise\ - “Henry Kissinger è stato un punto di riferimento della politica strategica e della diplomazia mondiale”. Così la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, all’indomani della scomparsa dell’ex segretario di Stato americano. “È stato un privilegio aver avuto, di recente, la possibilità di confrontarmi con lui sui vari temi all'ordine del giorno dell'agenda internazionale. La sua scomparsa ci rattrista ed esprimo il mio cordoglio personale e del Governo italiano alla sua famiglia e ai suoi cari”, ha concluso Meloni.
Anche il ministro degli Affari Esteri, Antonio Tajani, ha voluto ricordare Kissinger, “Premio Nobel per la pace, come un amico dell’Italia e sostenitore convinto delle relazioni transatlantiche. Un pilastro della diplomazia, i giovani impareranno dai suoi scritti l'arte del dialogo e del negoziato sempre per il bene degli equilibri globali”. (aise)