Colloquio telefonico del Ministro Tajani con il collega tunisino Ammar

ROMA\ aise\ - Il Vicepresidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani, ha avuto ieri, 5 giugno, una conversazione telefonica con il collega tunisino, Nabil Ammar. Il nuovo contatto fra i capi delle diplomazie italiana e tunisina si inserisce nella strategia di dialogo e di coordinamento a tutto campo tra i due Paesi e soprattutto in vista della visita di oggi a Tunisi della Presidente del Consiglio Giorgia Meloni.
Il Ministro Tajani, riporta la Farnesina, ha fatto il punto con il suo omologo circa i prossimi appuntamenti internazionali, anche in vista della prossima visita negli Stati Uniti, dove il Vicepremier incontrerà il Segretario di Stato americano Blinken e la Direttrice del Fondo Monetario Internazionale Georgieva.
Anche in queste prossime occasioni – ha confermato il Ministro Tajani – l’Italia si farà portatrice della necessità di un impegno chiaro da parte della Comunità internazionale a sostegno della Tunisia, nel pieno rispetto della sua sovranità e calibrando le riforme strutturali alle esigenze sociali della popolazione. Tajani ha inoltre tenuto a ringraziare il suo interlocutore sulla collaborazione in materia migratoria, auspicando una sempre più stretta collaborazione operativa tra i due governi per arrestare i flussi illegali di migranti e porre fine al traffico di esseri umani e valorizzando gli sforzi dell’Italia a Bruxelles al fine assicurare un maggiore sostegno europeo in ambito migratorio, anche dal punto di vista finanziario. (aise)