Il viceministro Cirielli: gravissimo l'attentato terroristico di Hamas a Gerusalemme

ROMA\ aise\ - "È un fatto gravissimo", ha detto Edmondo Cirielli, Vice Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, parlando dell'attentato a Gerusalemme, rivendicato da Hamas, dove hanno perso la vita 3 persone. "Soprattutto in un momento così delicato per gli equilibri in Medio Oriente - ha aggiunto -, che arriva proprio nel momento in cui Israele e Hamas si sono appena accordati per prolungare la tregua per un settimo giorno".
"L’assassinio dei tre civili e il ferimento degli altri sei è un atto terroristico scellerato e inaccettabile che concorre irrimediabilmente, proprio perché potrebbe configurarsi come una violazione del cessate il fuoco, a mantenere sempre altissima la tensione tra i due fronti opposti e a mettere a rischio la tregua. Alla popolazione e al Governo di Israele arrivi la mia più sentita solidarietà", ha concluso Cirielli. (aise)