XX SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO: LE INIZIATIVE A MALTA

XX SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO: LE INIZIATIVE A MALTA

LA VALLETTA\ aise\ - Giunge alla XX edizione “La Settimana della Lingua Italiana nel mondo”, che, in programma dal 19 al 25 ottobre, è divenuta nel tempo una delle maggiori iniziative di celebrazione della lingua italiana. Come nelle passate edizioni, la manifestazione ruota attorno ad un tema che funge da filo conduttore per l’organizzazione di una nutrita serie di eventi che per il 2020 è “L’italiano tra parola e immagine: graffiti, illustrazioni, fumetti”.
A Malta, l’Istituto Italiano di Cultura de La Valletta, in collaborazione con il Dipartimento d'Italiano e il Master in “Film Studies” dell'Università di Malta, Wicked Comics, il Malta Book Festival e con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia, presenta una mostra di street art ed alcune videoconferenze e conversazioni su arte, fumetto, illustrazione ed editoria. Gli eventi, a causa dell’attuale difficile situazione legata alla pandemia da Covid-19, sono presentati online ed in diretta streaming.
Il programma comprende, tra le varie iniziative, la mostra online sui social (Facebook e Instagram) dell’Istituto dal titolo “Una finestra sulla street art di Alice Pasquini” (19 ottobre - 1 novembre).
Alice Pasquini è ormai divenuta un'artista molto conosciuta ed apprezzata a livello internazionale. Centrale nella sua ricerca artistica, è un’indagine introspettiva sulla figura femminile, distante dai cliché della donna-oggetto, ma ritratta in dimensioni quotidiane che fanno trasparire varie gradazioni emozionali, con un’attenzione costante a sentimenti e relazioni. La mostra propone sui canali social dell’Istituto una selezione di alcuni suoi lavori outdoor realizzati dal 2014 al 2020 a New York, Salerno, Civitacampomarano, Buenos Aires, Melilla, Londra, Salamanca, Amburgo, Campegine, Roma, San Paolo, Strasburgo, Pisa.
La stessa artista sarà protagonista della conversazione online su Instagram (@alicepasquini) “Una finestra sulla street art di Alice Pasquini” (20 ottobre ore 18:00).
La street art in Italia ha faticato ad affermarsi, ma oggi molti comuni italiani hanno aperto le loro città ad artisti specializzati nell’arte di strada allo scopo di migliorare le aree degradate e renderle accoglienti così da attirare anche l’attenzione di turisti appassionati a questa meravigliosa forma d’arte.
“Crossroads: un tuffo nella vita di Alice Pasquini” (Drago editore) è inoltre il titolo del volume che sarà presentato online non solo nell'ambito della XX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, ma anche nel contesto del Malta Book Festival (13 novembre 2020 ore 16:30). L'artista Alice Pasquini sarà in conversazione con l'editore Paulo von Vacano.
“Crossroads: un tuffo nella vita di Alice Pasquini” è la prima antologia dei lavori della nota street artist romana. In più di 300 pagine, 200 immagini a colori e diversi estratti inediti dal suo sketchbook, “Crossroads” racconta la vita e le opere di Alice Pasquini, prolifica illustratrice, disegnatrice e pittrice che da più di dieci anni regala alle città di tutto il mondo i propri lavori.
Fra le altre iniziative della Settimana a Malta si segnala la videoconferenza online “Dileggiare l’Apocalisse: a lezione dal prof. Bad Trip” con Fabrizio Foni, senior lecturer del Dipartimento d’italiano e membro dell’Institute of Anglo-Italian Studies dell’Università di Malta (22 ottobre ore 18:00).
La conferenza sarà incentrata su Gianluca Lerici (1963-2006), in arte Prof. Bad Trip, che è stato una delle più significative ed eclettiche voci creative della controcultura italiana. Tra le sue forme di sperimentazione si trova di tutto: illustrazione, fumetto, grafica, pittura, scultura, collage e persino il fotoromanzo, benché declinato in maniera del tutto personale.
“La Potenza del linguaggio nel fumetto”è invece il tema della videoconferenza online con Mario Damiano Sciuto e William Calleja (27 ottobre ore 18:00)
I due fumettisti descriveranno l'importanza e la perfetta commistione dei linguaggi all'interno dell'arte sequenziale passando dalle origini del fumetto alle sue più recenti evoluzioni. Durante la conferenza saranno illustrate le modalità secondo le quali si costruisce un fumetto, oltre all'importanza della lingua scritta, delle onomatopee e della disposizione dei balloon. Sarà un percorso guidato nel mondo del fumetto per comprendere la sua stretta correlazione con il linguaggio verbale e non verbale.
Infine si segnala la videoconferenza online con Rosario Battiato e Chiara Nott, coautori del libro “Bestiario contemporaneo di Sicilia” (29 ottobre ore 18:00).
La conferenza sarà incentrata sulla presentazione del libro “Bestiario contemporaneo di Sicilia” (Rossomalpelo Edizioni), che propone un racconto fantastico della contemporaneità siciliana. Le “bestie” del volume, costruite a partire da un ispessimento surreale della realtà isolana, contengono, variamente miscelati, personaggi reali e immaginari, luoghi comuni, fenomeni naturali, dicerie e folklore urbano.
La Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, organizzata dal Ministero degli Esteri e la Cooperazione Internazionale (MAECI), dalla rete diplomatico-consolare e dagli Istituti Italiani di Cultura in collaborazione con il Ministero dei Beni Culturali e il Turismo (MiBACT), il Ministero della Pubblica Istruzione e Università (MIUR) e dai principali partner della promozione linguistica nel mondo (Accademia della Crusca, Società Dante Alighieri, RAI) e dall’Ambasciata della Confederazione Elvetica), si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.
Gli eventi a Malta sono organizzati dall'Istituto Italiano di Cultura de La Valletta in collaborazione con il Dipartimento d'italiano e Master in Film Studies dell’Università di Malta, Wicked Comics e Malta Book Festival e con il patrocinio dell'Ambasciata d’Italia a Malta. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi