Meloni in Parlamento/ Decreto immigrazione e Pnnr

ROMA\ aise\ - Riprendono i lavori in Parlamento, dove domani e mercoledì tornerà la Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni che – domani in Senato, mercoledì alla Camera – riferirà la posizione del Governo in vista del Consiglio europeo del 23 e 24 marzo.
A Montecitorio, la Commissione Affari Costituzionali proseguirà, in sede referente, l’esame delle Disposizioni urgenti di protezione temporanea per le persone provenienti dall’Ucraina. Insieme all’omologa del Senato, verrà ascoltato Gian Carlo Blangiardo, nell’ambito della proposta di nomina (conferma) a presidente dell'Istituto nazionale di statistica.
Audizioni anche in Commissione Affari Esteri dove, nell’ambito della discussione della risoluzione Formentini sulle possibili iniziative e interlocuzioni del Governo italiano nei confronti dei Paesi aderenti al progetto Eastmed, verranno ascoltati l’Ambasciatore di Cipro, Yiorgos Christofides, l’Ambasciatrice di Grecia, Elena Sourani, e l’Ambasciatore di Israele, Alon Bar. I deputati, inoltre, svolgeranno l’audizione informale dell’Ambasciatore di Moldova in Italia, Anatolie Urecheanu, sui recenti sviluppi della situazione in Moldova.
In Commissione Difesa, invece, sono attesi il Comandante Generale della Guardia di Finanza, Giuseppe Zafarana, chiamato a riferire sui programmi di attività del Corpo; e il Presidente della Federazione Aziende Italiane per l’Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza (AIAD), Giuseppe Cossiga, che invece interverrà sulle tematiche relative alla produzione di beni e servizi di interesse per la dotazione di mezzi del settore della Difesa.
Nell’agenda della Commissione Finanze il seguito dell’esame, in sede referente, del ddl di conversione del decreto in materia di cessione dei crediti e l’audizione del Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, sulle attività svolte dalla Banca d’Italia.
La Commissione Ambiente esaminerà una risoluzione sulla modifica della disciplina transitoria riguardante la qualificazione delle stazioni appaltanti.
In Senato, la Commissione Affari Costituzionali proseguirà l'esame del Decreto Immigrazione.
Audizioni in Commissione Esteri e Difesa dove domani saranno ascoltati il Capo di Stato maggiore dell'Aeronautica militare, Luca Goretti, e, giovedì il Capo di Stato maggiore della Difesa, Giuseppe Cavo Dragone, sulle linee programmatiche dei rispettivi mandati. Il Ministro degli Affari Esteri Antonio Tajani, invece, giovedì sarà in audizione di fronte alle Commissioni congiunte Esteri e Difesa del Senato e Affari esteri e comunitari della Camera per riferire sugli esiti del Consiglio affari esteri dell'Unione europea di oggi, 20 marzo.
La Commissione Bilancio proseguirà l'esame del cosiddetto Decreto PNRR, mentre la Commissione Cultura, in sede redigente, proseguirà la discussione congiunta sui vari ddl che prevedono iniziative per diffondere la conoscenza della tragedia delle foibe.
La Commissione Industria, infine, sempre in sede redigente proseguirà la discussione del ddl contenente Modifiche al codice della proprietà industriale. (aise)