MAECI E REGGIO CHILDREN NELLE SCUOLE ITALIANE ALL'ESTERO

MAECI E REGGIO CHILDREN NELLE SCUOLE ITALIANE ALL

ROMA\ aise\ - È stata firmata nei giorni scorsi, precisamente giovedì 12 settembre, una Dichiarazione d’Intenti fra la Farnesina e la Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi, nata nel 2011 a Reggio Emilia con l’obiettivo di promuovere progetti di solidarietà attraverso la ricerca nel settore dell’educazione.
Il "Reggio Emilia Approach" è una filosofia educativa che nasce e si sviluppa nel secondo dopoguerra nei nidi e nelle scuole comunali dell’infanzia di Reggio Emilia, che si fonda su un’idea di bambino soggetto e portatore di diritti, che apprende e cresce nella relazione con gli altri, producendo conoscenza e comunicandola all'esterno attraverso numerosi linguaggi, verbali e non verbali.
Alcune istituzioni scolastiche paritarie nel mondo, a Pechino e a San Francisco, già adottano l’approccio di Reggio Emilia e hanno sviluppato un innovativo progetto di continuità che interessa anche il segmento della primaria.
La firma della Dichiarazione si colloca nel solco dell’attività istituzionale portata avanti dal Ministero degli Esteri per promuovere il Sistema Paese all’estero, con particolare attenzione alla lingua e cultura italiana, al diritto all’educazione e all'educazione alimentare.
La Farnesina si adopererà, in particolare, per favorire la collaborazione delle scuole italiane all'estero con la Fondazione Reggio Children in occasione degli Stati Generali della Lingua italiana nel mondo, della Settimana della lingua italiana nonché della Settimana della Cucina Italiana, promuovendo in quest’ultima cornice la "Giornata del Gusto", con l’intento di offrire agli studenti e alle famiglie l’occasione di sperimentare la relazione tra i diversi prodotti gastronomici, con atelier sul cibo, per bambini e adulti, anche in collaborazione con cuochi e professionisti provenienti da diverse realtà. (aise)


Newsletter
Archivi